La Rosa dei 20, prima puntata dedicata all’inquinamento indoor

266
0

La programmazione di TeleAmbiente si amplia con un nuovo programma di approfondimento a cura di Mario Messina. Si chiama La Rosa dei 20 e andrà in onda sabato 4 giugno alle 21.20.

Venti saranno i minuti a disposizione per approfondire, in ogni puntata, temi relativi a inquinamento, ambiente, territorio, mare ed energia; mentre “la rosa” è la rosa di esperti che ogni mese aiuteranno i telespettatori a comprendere i dettagli del tema della puntata.

Il focus della prima puntata è l’inquinamento indoor, cioè l’inquinamento interno alle abitazioni, gli uffici, le scuole e, più in generale, tutti gli edifici.

Diverse ricerche, infatti, hanno dimostrato che spesso la qualità dell’aria interna alle nostre abitazioni è assai più inquinata – e quindi meno salubre – di quella esterna. Questo a causa di una serie di abitudini che – seppure la maggior parte di noi non ne ha alcuna consapevolezza – comportano l’immissione nell’aria di casa di sostanze chimiche o microbiologiche pericolose per la salute umana.

La rosa di esperti della prima puntata de La Rosa dei 20 è formata dal professor Gianluigi De Gennaro, docente di chimica dell’ambiente all’Università degli studi di Bari Aldo Moro; il dottor Paolo Lauriola, medico e coordinatore della Rete Italiana Medici Sentinella per l’Ambiente e membro dell’Isde, associazione medici per l’ambiente; la dottoressa Francesca De Maio, tecnologa dell’Ispra, istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale e l’architetto Leopoldo Busa, fondatore e amministratore di Biosafe.

Articolo precedente“Stockholm+50” si chiude con un appello per una reale trasformazione ambientale
Articolo successivoGiornata mondiale dell’Ambiente, slogan di questa edizione #OnlyOneEarth