inquinamento indoor medici

Nel corso del congresso a Sansepolcro, allarme anche per la guerra in Ucraina: “Aggrava la crisi climatica”.

L’inquinamento e la crisi climatica fanno male alla Terra, alla salute delle persone e… al portafoglio. Lo spiegano i dati diffusi oggi nel corso del congresso nazionale Isde Medici per l’Ambiente, a Sansepolcro (Arezzo). I costi sanitari legati all’inquinamento indoor (riscaldamento e cottura cibi con stufe e caldaie a petrolio e combustibili solidi come carbone e biomassa) ammontano, ogni anno in Italia, a 180 euro per famiglia.

Nell’Ue ogni anno i costi arrivano a 29 miliardi di euro. La maggior parte dei costi è riferita alle emissioni dirette all’interno dell’abitazione. I bambini che vivono in case con stufe a gas hanno una probabilità del 42% in più di avere l’asma“, ha spiegato Maria Grazia Petronio, responsabile del Consiglio Nazionale delle Regioni di Isde Italia in base ad un recente studio della European Public Health Alliance (Epha).

Gli allarmi dei medici ambientali non finiscono qui. Dopo la pandemia, ora anche la guerra in Ucraina rischia di aggravare le crisi ambientali e socio-sanitarie già esistenti. “Ogni anno nel Sud del mondo 8 milioni di persone muoiono per malattie curabili, a causa della mancanza di cibo e di acqua potabile. La crisi climatica, le devastazioni ambientali, le guerre, le tragedie dei migranti, la povertà e le malattie non curate sono strettamente interconnesse” – spiega Roberto Romizi, presidente di Isde Italia – “Negli ultimi 20 anni, le morti sono aumentate del 66% a causa dell’industrializzazione, dell’urbanizzazione incontrollata, della crescita della popolazione, dei combustibili fossili e dell’assenza di adeguate politiche nazionali e internazionali. L’inquinamento causa ormai oltre 9 milioni di morti ogni anno in tutto il mondo, di cui oltre il 90% nei Paesi a medio e basso reddito“.

Articolo precedenteTornano I luoghi del cuore del FAI. Ecco come votare
Articolo successivoEcofuturo, grande successo per nona edizione del festival delle eco tecnologie a Roma