Home Attualità Incendio a Roma, l’eroe che ha salvato 33 bambini ma non ha...

Incendio a Roma, l’eroe che ha salvato 33 bambini ma non ha superato il concorso dei vigili del fuoco

incendio roma matteo iacobacci salvato bambini concorso vigili del fuoco

Lo spaventoso e gigantesco incendio di lunedì scorso a Casalotti poteva causare una strage.

Eroi veri, più o meno qualificati. Sono gli uomini che lunedì scorso, a Roma, hanno combattuto le fiamme e messo in salvo le persone in pericolo per il gigantesco e spaventoso incendio sull’Aurelia, tra le zone di Casalotti e Casal Selce. Tra di loro, c’è anche Matteo Iacobacci, 21enne che è riuscito a mettere in salvo 33 bambini e alcuni animatori di un centro estivo. Questo ragazzo sogna di entrare nei vigili del fuoco ma, ironia della sorte, poche settimane fa non aveva passato il concorso. E che ora sta lavorando come animatore proprio in quel centro estivo.

I bambini sono stati fatti evacuare a bordo delle uniche tre auto a disposizione, e passando dagli unici punti ancora liberi dalle fiamme. Scene di panico e lunghi minuti di terrore, conclusi con un lieto fine solo grazie all’intervento di cittadini, vigili del fuoco e volontari. Decisivo è stato un uomo che ha permesso l’evacuazione attraverso un terreno di sua proprietà, così come l’intervento di Matteo Iacobacci, che ha soccorso i bambini mentre gli altri animatori cercavano di tranquillizzarli come potevano.

Solo qualche settimana fa, il 21enne non aveva superato, per appena due punti, la prova scritta del concorso per entrare nei vigili del fuoco. Per quanto riguarda la preparazione pratica e tecnica, però, lunedì scorso ha dimostrato di essere perfettamente idoneo. “C’è stato un grande gioco di squadra da parte di tutti: gestori del centro, vigili del fuoco e volontari. Matteo ha contribuito a gestire l’emergenza, ha organizzato l’evacuazione ed è riuscito anche a prendere le bottigliette d’acqua da un frigorifero per bagnare i bambini una volta messi in salvo“, raccontano i colleghi del 21enne.

Previous articleCovid, primo caso di trasmissione dal gatto all’uomo. Pregliasco e Capua: “Non c’è da preoccuparsi”
Next articleCaldo da record, temperature estreme in tutto il mondo – Tg Ambiente