Attualità

Incendi in Sardegna, il dramma visto dal satellite: tutto nero in provincia di Oristano

Condividi

Incendi in Sardegna, il dramma visto dal satellite: le immagini di Copernicus mostrano, in provincia di Oristano, il colore verde della vegetazione che lascia il posto al nero dei boschi inceneriti dai roghi.

Incendi in Sardegna, un dramma di proporzioni così vaste da poter essere visto anche dal satellite. Sono sconcertanti le immagini diffuse dai satelliti di Copernicus Sentinel, che hanno ripreso dallo spazio la provincia di Oristano, colpita dal disastro. Lì, dove il satellite dall’alto immortalava paesaggi verdi per la presenza di boschi e macchia mediterranea, tutto ha cambiato colore.

Incendi in Sardegna, Coldiretti: “Ci vorranno 15 anni per ricostruire tutto”. Bruciato anche l’olivastro millenario

Nella immagini del satellite, il verde ha infatti lasciato spazio al rosso, dove le fiamme continuano a espandersi, e al nero, dove la vegetazione è stata completamente incenerita. Le aree in rosso, quelle che stanno ancora bruciando, ovviamente seguono l’andamento dei venti, che stanno contribuendo notevolmente a rendere ancora più drammatica una catastrofe senza precedenti.

 

(Visited 510 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago