AttualitàPolitica

Incendi, Trump accusa il governatore della California e minaccia di tagliare i fondi federali

Condividi

Il presidente americano Donald Trump in un post su Twitter ha minacciato di tagliare i fondi federali per gli incendi in California, accusando il Governatore dello Stato, Gavin Newsom, di aver fatto un lavoro pessimo nella gestione delle foreste.

 In un post su Twitter Donald Trump ha preso di mira il Governatore democratico Gavin Newsom sostenendo che le aree a rischio incendi della California non sono curate con la giusta attenzione. “L’ho avvisato la prima volta che l’ho incontrato, deve tenere pulite quelle aree indipendentemente da ciò che gli viene detto dai suoi superiori e dagli ambientalisti. – afferma Trump – Ogni anno, mentre le foreste bruciano e gli incendi scoppiano in California, il governatore viene a chiedere aiuto e fondi federali. Non più. Prenditi la responsabilità delle tue azioni Governatore”.

Gli incendi stanno devastando la California: dichiarato lo stato d’emergenza

Gavin Newsom, da sempre fortemente critico della politica ambientale di Trump, ha risposto: “Non credi nel cambiamento climatico. Sei escluso dalla conversazione.” Lo scorso anno Trump aveva già minacciato di ritirare i fondi quando l’incendio più letale nella storia della California causò la morte di 86 persone.

Clima Accordo di Parigi, Trump conferma: “Gli Stati Uniti si ritireranno”

Secondo uno studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences, l’aumento delle temperature a causa del riscaldamento globale sta causando grandi incendi in California. Le temperature calde e asciutte hanno reso la vegetazione più secca e infiammabile.

In California, il 57% delle aree forestali sono gestite da agenzie federali, come US Forest Service, dal Bureau of Land Management o National Park Service. Nel 2018 lo Stato ha richiesto 72 milioni di dollari di rimborso da US Forest Service, con 9 milioni di dollari trattenuti dal fondo per irregolarità dei conti secondo il Los Angeles Times.

Incendi, allarme rosso estremo. Roghi anche a San Bernardino

I pompieri sono riusciti a contenere metà dell’incendio Maria, il più grande della California del sud. L’incendio, divampato giovedì, ha colpito più di 9400 acri secondo il dipartimento dei pompieri della Contea di Ventura. Il più grande di tutto lo Stato, l’incendio Kincade nella Contea di Sonoma è stato contenuto per il 75% nella giornata di sabato, dopo aver bruciato 80,000 acri.

Incendi, la California dichiara lo stato di emergenza VIDEO

(Visited 55 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago