Esce oggi il nuovo libro della Marotta&Cafiero “Loro siamo noi” di Daniel Pennac. Come spiega il direttore editoriale della Marotta&Cafiero, Rosario Esposito La Rossa, «‘Noi siamo loro’ è un libro che parla di immigrazione ma soprattutto di persone. Questo pamphlet rappresenta l’appello di Pennac a un’Europa che chiude le porte».

«Una riflessione attenta e tagliente di uno dei più grandi scrittori europei sulla guerra, il sistema di informazione, gli essere umani. Un testo tradotto dalla storica traduttrice di Pennac, Yasmina Mélaouah e con la prefazione scritta da Sophie Beau della Sos Mediterranean» specifica La Rossa.

Il libro è impreziosito dalle spettacolari foto di Roberto Salomone.

Cop26, Milano è pronta ad accogliere Greta e la Youth4Climate

«Un’opera che segue la collana de “Le mosche bianche” che in Francia è stato edito da Gallimard e ha venduto oltre 100mila copie. Con l’uscita di Pennac scriviamo un altro importante capitolo per la Marotta&Cafiero. Dopo Stephen King – conclude La Rossa – portiamo a Napoli un maestro di intere generazioni. E questo è solo l’inizio»

Draghi: “la crisi climatica è un’emergenza come quella pandemica”

“Loro siamo noi” è la prima opera stampata del neonato “Polo del Libro” presentato il 16 settembre scorso al Teatro Mercadante.

Libro stampato a km zero su carta riciclata con certificazioni FSC e PEFC e inchiostro non inquinante

Articolo precedenteClima, vaccini e guerre. L’allarme di Guterres: “Il mondo diviso e sull’orlo di un precipizio”
Articolo successivoThailandia, taxi fermi per la pandemia: cofani e tettini diventano orti