ghiacciai italiani foto satellitari

Greenpeace ha rilasciato le immagini satellitari di diversi ghiacciai italiani a distanza di diversi anni. In tutti i casi la riduzione del ghiaccio è impressionante

“In 40-50 anni, se non ci sarà una decisa inversione di tendenza nelle temperature e nelle precipitazioni nevose, la quasi totalità dei ghiacciai alpini e molti delle altre catene montuose si estingueranno”. A dirlo a Greenpeace è Claudio Smiraglia, glaciologo e membro del Comitato Glaciologico italiano.

“I ghiacciai – continua il glaciologo – sono il simbolo dell’intensità dei cambiamenti ambientali che stiamo causando, sono il segnale di quanto velocemente sta avvenendo questo cambiamento. Anche la tragedia della Marmolada, avvenuta a causa dell’incremento delle temperature di queste settimane, è direttamente correlabile con la crisi climatica”.

A dimostrazione della condizione in cui vivono la Marmolada e gli altri ghiacciai alpini, Greenpeace ha deciso di pubblicare le foto satellitari dei maggiori ghiacciai italiani e metterle a confronto con le immagini scattate qualche anno prima.

Articolo precedente“Papà, ma anche le farfalle muoiono?”. La toccante domanda di un bambino durante un incendio
Articolo successivoMangiasano, torna la campagna di Verdi Ambiente e Società Onlus