Lo conferma anche il Guinness World Records. Le porzioni equivalenti sono circa 1.274.

Un hamburger vegetariano da ben 162,4 chilogrammi: è il record assoluto del mondo per un piatto del genere. A realizzarlo, nel Regno Unito, il produttore Finnebrogue Artisan, che si è aggiudicato il primato globale (certificato anche dal Guinness World Records) e, di fatto, si è aggiudicato anche la sfida del ‘Veganuary’.

Roma Plastic free, approvata in Consiglio la svolta green del Campidoglio

Come racconta anche il New York Post, il piatto da record si chiama Naked Evolution Burger e corrisponde all’equivalente di circa 1.274 panini. Notevole anche la quantità dei condimenti: 10 kg di pomodori, 4,5 di lattuga, 7 di formaggio, 2 di cipolle e 5 di sottaceti, pancetta vegana e salsa. A fornire il pane è stato un panificio locale, mentre il gigantesco hamburger è stato cotto per ben nove ore.

Le Hawaii vietano la pesca di squali: “Dobbiamo preservare i nostri mari”

Ci era stato fissato un peso target di circa 100 kg, ma eravamo intenzionati a superarlo. Abbiamo progettato e costruito tutto per la realizzazione” – ha raccontato Sean Kearney di Finnebrogue Artisan – “Per girare l’hamburger abbiamo utilizzato un’altalena, la parte più delicata è stata la cottura perché dovevamo evitare di romperlo“. Oltre al record, nessuno spreco e volere del Guinness dei Primati rispettato: la quasi totalità dell’enorme hamburger è stata donata ad un ente che si occupa dei senzatetto.

Articolo precedenteAlpi, l’allarme da uno studio: “Nevica plastica”
Articolo successivoDisastro in Sri Lanka, strani oggetti bianchi hanno ricoperto chilometri di spiagge