Roma

HALLOWEEN BIOPARCO ROMA, DUE GIORNATE DI DIVERTIMENTO PER GRANDI E PICCINI

Condividi

Halloween Bioparco Roma. Al Bioparco di Roma si festeggia Halloween il 27 e 28 ottobre con due divertenti giornate per tutta la famiglia in cui tutti i bambini mascherati fino a 12 anni avranno l’ingresso a € 7,50 anziché  a € 13,00.

Il programma prevede dalle ore 11.30 alle 16.30 molteplici attività: il laboratorio creativo manuale ‘magicamente ricicliamo’ per realizzare mostri e bacchette in plastica riciclata; ‘A scuola di magia’, appuntamento speciale in cui i bambini, insieme ad un prestigiatore professionista, potranno imparare trucchi e segreti per trasformarsi in maghi.

Alle ore 14.00 sarà messo in scena lo spettacolo ‘Magie di Halloween’, in cui i bambini verranno coinvolti in giochi di prestigio.

Alle 11.20 i bambini prepareranno, insieme ai guardiani, un pasto speciale per i lemuri a base di gustose zucche ripiene.

A mezzogiorno Sofia, l’elefante asiatico del Bioparco, riceverà dai bambini delle appetitose porzioni di zucca (attività su prenotazione da effettuare il giorno stesso all’ingresso, fino ad esaurimento posti).

Per tutto il giorno i bambini potranno partecipare all’attività ‘Animali che paura!’ Incontri ravvicinati da brividi con tarantole, rospi, scorpioni, ratti e molti altri, per scoprire che anche gli animali più spaventosi e ripugnanti hanno un ruolo nel delicato equilibrio della natura (attività su prenotazione da effettuare il giorno stesso all’ingresso, fino ad esaurimento posti).

Per le due giornate sarà attivo il servizio di trucca bimbi e trucca adulti  per trasformarsi in animali paurosi e mostriciattoli.

Infine, anche gli animali festeggeranno ricevendo pasti a base di zucca negli orari: macachi alle 11.00, lemuri alle 11.30, orsi alle 12.30, scimpanzé alle 14.00, ippopotami alle 14.30.

Tutte le attività delle giornate sono comprese nel prezzo del biglietto.

INFO: www.bioparco.it    – 06.3608211

(Visited 57 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago