Groenlandia, i ghiacciai perdono 6 miliardi di tonnellate d'acqua al giorno

I ghiacciai della Groenlandia si stanno sciogliendo a vista d’occhio. Gli scienziati: “In due giorni persa una quantità d’acqua sufficiente a riempire 7,2 milioni di piscine olimpioniche”.

I ghiacciai della Groenlandia hanno perso sei miliardi di tonnellate d’acqua al giorno. A lanciare l’allarme è uno studio del “National Snow and Ice Data Center” (NSIDC), Istituto statunitense specializzato nella ricerca polare e della criosfera, citato dalla CNN. Dal 15 al 17 luglio 2022, l’Isola tra l’Oceano Atlantico del Nord e l’Artico ha perso una quantità di oro blu sufficiente a riempire 7,2 milioni di piscine olimpioniche.

Intanto, le temperature della Groenlandia si stanno attestando sui 15,5° C, ben 5° C in più rispetto alla media del periodo. “Lo scioglimento settentrionale di quest’ultima settimana non è normale, considerando le medie climatiche degli ultimi 30-40 anni. Il fenomeno è in aumento e ha rappresentato un picco”, ha dichiarato alla CNN Ted Scambos, ricercatore al “National Snow and Ice Data Center” dell’Università del Colorado.

E così, mentre l’Europa fa i conti con incendi e siccità, la Groenlandia continua a essere vittima dei cambiamenti climatici. Se tutti i ghiacciai dell’Isola dovessero sciogliersi, il livello dei mari salirebbe di 7,5 metri. Tra le città sommerse, ci sarebbero New York, Shanghai, Londra, Venezia e Napoli.

Articolo precedenteTeatro dell’Opera di Roma, presentata la stagione 2022-2023
Articolo successivoBioeconomia, nel 2021 valore di produzione di 364 miliardi – Tg Ambiente