AttualitàClima

Greta Thunberg, il discorso a Bruxelles: “Il testo dell’UE è una resa” VIDEO

Condividi

L’attivista svedese Greta Thunberg è arrivata a Bruxelles al Parlamento europeo, accolta dal presidente David Sassoli.  A seguire, l’attivista è intervenuta nei lavori della commissione ambiente del Parlamento europeo. Tutto il discorso della giovane attivista. 

Greta Thunberg, ancora bersaglio di violenza: commissionata una sex doll con il suo aspetto

Se la casa brucia non si aspetta qualche anno per spegnere l’incendio. Eppure è questo che ci propone oggi la Commissione europea, questo testo è una resa“. Lo dice Greta Thunberg durante il suo intervento al Parlamento europeo, commentando la legge sul clima varata oggi dall’esecutivo Ue. “Vi arrendete di fronte a fare quello che è possibile per il futuro dei vostri figli il testo e’ insufficiente, siamo nel pieno di una crisi che però non viene trattata come tale. Manca la consapevolezza, la giusta leadership e il tempo. E’ un piano che ignora i dati scientifici, questo testo e’ una resa“, ha aggiunto.

La Commissione europea ha presentato oggi a Bruxelles il suo progetto per una “legge sul clima” per i Paesi dell’Ue, con l’obiettivo di raggiungere entro il 2050 la neutralità climatica. Nel testo si definisce l’ambizione del livello zero di emissioni di gas a effetto serra entro la meta’ del secolo, vale a dire l’equilibrio tra la riduzione delle emissioni di Co2 e l’implementazione di politiche e tecnologie di assorbimento del carbonio. “Questo e’ il cuore del patto verde europeo“, ha dichiarato Dana Spinant, portavoce della Commissione.

Clima, la lettera di Greta e degli attivisti: “Emissioni zero entro il 2050 è una resa”

Nel novembre 2019 il Parlamento Europeo ha dichiarato l’emergenza climatica. Avete detto che  avrebbe combattuto la minaccia della crisi climatica, e questa è un’ottima notizia. Quando i vostri figli hanno fatto scattare l’allarme antincendio siete usciti fuori, avete annusato l’aria e avete confermato: si, la casa sta veramente bruciando. Non era un falso allarmo, ma poi siete tornati in casa, avete finito la vostra cena, guardato un film e siete tornati a letto, senza nemmeno chiamare i pompieri. Mi dispiace ma questo non ha senso“, afferma Greta.

Siete convinti che una legge possa bastare e che voi possiate essere leader climatici, continuando però a sostenere economicamente soluzioni che si basano su combustibili fossili, illudendovi che tenere da parte l’elemento della giustizia e dell’equità a livello internazionale non rischierà di far saltare l’intero accordo di Parigi, pensando che parole vuote saranno sufficienti per far scomparire questa emergenza. Si deve porre fine a questo atteggiamento. Non abbiamo bisogno semplicemente di obiettivi per il 2030 o per il 2050, ne abbiamo bisogno per ogni singolo anno. Dobbiamo cominciare a tagliare le emissioni in modo drastico, alla fonte, fin d’ora. I vostri obiettivi lontani nel tempo non serviranno a nulla se continueranno le emissioni odierne anche sono per qualche anno“, continua nel suo discorso la giovane attivista.

Greta Thunberg, il vergognoso adesivo diffuso dall’azienda petrolifera

Clima, Greta Thunberg in piazza a Bristol parla a migliaia di giovani VIDEO

State cercando di redigere testi e leggi ignorando i dati, fingendo che questo piano che ignora i dati scientifici possa risolvere la principale crisi che l’umanità sta affrontando”, “noi non ci accontenteremo di null’altro che di un cammino basato su basi scientifiche: qualunque altra alternativa equivale a una resa, questo testo è una resa, con natura e fisica non si possono fare compromessi“. L’attivista critica la legge sul clima presentata dalla Commissione europea e accusa la leadership dell’Unione europea di “credere che parole vuote possano metter fine all’emergenza“, “ma nessun accordo sarà sufficiente se continuerete a ignorare i bilanci di Co2 attuali. Non basta fissare obiettivi per il 2030 o 2050, servono obiettivi per ogni anno, bisogna cominciare a tagliare le emissioni in modo drastico: obiettivi lontani nel tempo, se le emissioni oggi continuano, non serviranno a niente“.

Greta questa mattina ha anche incontrato in Commissione europea la presidente, Ursula von der Leyen, il vice presidente Frans Timmermans e il commissario europeo all’Ambiente Virginijus Sinkevicius. Un “buon incontro” prima della discussione nel collegio dei commissari, ha scritto von der Leyen sul suo profilo Twitter ufficiale.

Greta Thunberg, la BBC annuncia la serie tv sulla giovane attivista svedese

Greta questa mattina ha anche incontrato in Commissione europea la presidente, Ursula von der Leyen, il vice presidente Frans Timmermans e il commissario europeo all’Ambiente Virginijus Sinkevicius. Un “buon incontro” prima della discussione nel collegio dei commissari, ha scritto von der Leyen sul suo profilo Twitter ufficiale.

 

(Visited 871 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago