Animali

Greta Thunberg a Torino con i ragazzi di Fridays For Future

Condividi

Eletta dalla rivista Time come personaggio dell’anno, la giovane attivista Greta Thunberg è arrivata a Torino  per partecipere al presidio dei giovani di Fridays For Future.


E’ arrivata GretaThunberg a Torino poco prima delle 13, indossa la cerata gialla e il cappellino grigio di lana con cui è immortalata nell’immagine della copertina del libro ‘La nostra casa è in fiamme’. La giovane è entrata al Teatro Regio, dove era presente anche la sindaca Chiara Appendino. Sul retro del teatro è stata parcheggiata una Tesla con targa spagnola, probabilmente l’auto elettrica con cui è arrivata a Torino.

Greta Thunberg, la giovane attivista svedese oggi pomeriggio (ore 14.30) sarà in piazza Castello a Torino, incontrerà i giovani di Fridays for Future, in occasione del 50 presidio organizzato in città contro il cambiamento climatico.

Nonostante le nevicate delle ultime ore, sono attese decine di migliaia di persone, con Greta che sarà accolta dalle note di “Bella Ciao“, con un testo che per l’occasione è stato rivisitato. L’attivista avrebbe dovuto tenere una conferenza stampa con i giornalisti, appuntamento che pero’ è stato annullato su espressa volontà’ della ragazza, che ha richiesto il desiderio di riposarsi dopo le intense settimane di viaggio e la Cop25 di Madrid.

In piazza Castello, fra gli altri, ha annunciato la sua presenza anche la sindaca Chiara Appendino. In un primo momento si era diffusa la voce che Greta avrebbe alloggiato a casa di uno dei ragazzi di Fridays for Future, mentre adesso sta prendendo quota l’ipotesi che possa lasciare Torino al termine dell’evento.

Intanto, vista la grande partecipazione di pubblico, gli organizzatori hanno stilato (e pubblicato sulla pagine Facebook di Fridays for Future Torino) un vademecum con alcune regole di comportamento da seguire durante il presidio: nessuna violenza, nessun simbolo politico, divieto di esibire cartelli sessisti e, soprattutto, una “no selfie policy”. “Chiediamo cortesemente – si legge sul documento – di non agire prepotentemente per avere una foto con Greta”

Questa mattina sul balcone d’onore di Palazzo Civico è stato affisso uno striscione per dare il benvenuto alla giovane attivista della lotta ai cambiamenti climatici. Sullo striscione, sfondo verde e con un mondo libero dall’inquinamento, la scritta ‘Welcome to Turin, Greta‘.

 

Arriva anche una lettera aperta da parte dell’associazione Bike Pride e Fiab Torino rivolta a Greta Thunberg: “Diamo il benvenuto a Greta Thunberg a Torino e la invitiamo a pedalare con noi, regalandole una maglietta di Bike Pride e un campanello da bici, perché abbiamo bisogno anche del suo supporto per farci sentire”, scrivono gli attivisti torinesi della bicicletta.

“Cara Greta, Torino è fra le città più inquinate in Europa. Qui respirerai veramente male”. E poi seguono i dati sull’inquinamento: “Nel corso del 2018 la soglia massima di concentrazioni di pm10 è stata superata per ben 120 volte. L’Italia ha infatti un triste primato ambientale in Europa per morti premature da esposizione alle polveri sottili. Solo nel 2016 sono state infatti ben 45.600, con una perdita economica di oltre 20 miliardi di euro, la peggiore in Europa”.

“Ci vediamo alle 15 in piazza Castello – scrive l’attivista svedese sui social – Non vedo l’ora di unirmi allo sciopero per il clima a Torino, in Italia, sulla via del ritorno a casa”.

Clima, Greta Thunberg è il personaggio dell’anno per il Time

EVENTO FB Greta a Torino

La notizia è stata accolta con entusiasmo dalla sindaca Chiara Appendino. “Torino ti dà il benvenuto, Greta!”, scrive la prima cittadina sui social.

L’attivista svedese aveva elogiato la partecipazione in piazza a Torino il 27 settembre, giorno di mobilitazione mondiale di Fridays For Future, pubblicando su Twitter un’immagine del capoluogo piemontese “Incredible pictures from all over Italy! This is Torino”.

Dopo Roma, ad aprile, Torino è la sua seconda tappa in Italia.  Per i giovani dei Fridays for Future è una vittoria non da poco. L’annuncio ha fatto scattare una maratona organizzativa: il palco arriverà dagli attivisti valsusini, mentre quelli di Settimo Torinese daranno una mano con il volantinaggio.

Greta Thunberg a Roma il 19 aprile con i ragazzi di Fridays For Future

“Gli attuali leader del mondo ci stanno tradendo e non permetteremo loro di farlo ancora. Il cambiamento sta avvenendo, che vi piaccia o no, perché non abbiamo altra scelta”. Queste le parole di Greta durante la marcia di Fridays for Future a Madrid di venerdì 6 dicembre, rivolgendosi ai delegati della Cop25 .

Non volendo prendere un aereo a causa delle emissioni che producono i voli, Greta ha attraversato l’Atlantico in barca per partecipare al summit dell’ONU di settembre a New York, prima di ritornare in Europa su un catamarano per prendere parte alla COP25.

COP25, Greta Thunberg è arrivata a Madrid

(Visited 24 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago