AttualitàClima

Clima, Greta Thunberg in piazza a Bristol parla a migliaia di giovani VIDEO

Condividi

Diverse migliaia di persone, in gran parte giovani, si sono radunate a Bristol, Gran Bretagna, per la quarta edizione di una protesta sul tema dei cambiamenti climatici. Ecco l’intervento dell’attivista svedese Greta Thunberg. 

Greta Thunberg, la BBC annuncia la serie tv sulla giovane attivista svedese

Diverse migliaia di persone, in gran parte giovani, si sono radunate a Bristol, Gran Bretagna, per la quarta edizione di una protesta sul tema dei cambiamenti climatici animata oggi da Greta Thunberg, la 17enne attivista svedese divenuta un simbolo globale. La polizia locale ha chiuso diverse strade della città inglese, presidiando in forza tutta l’area della manifestazione, iniziata al College Green con i comizi di Greta e di altri, e proseguita con un corteo.

L’iniziativa, Bristol Youth Strike 4 Climate (BYS4C),è annunciata come uno sciopero, con l’invito agli studenti a disertare per un giorno le lezioni. Invito che in molti hanno raccolto malgrado i monito della polizia ai genitori sui potenziali rischi per “la sicurezza dei ragazzi” dato l’afflusso e gli allarmi sui disagi inevitabili al trasporto locale.

Greta, che due giorni fa ha incontrato a Bristol anche Malala, con cui ha scambiata complimenti e riconoscimenti, si e’ detta da parte sua compiaciuta della “forza” del movimento ecologista e della risposta giovanile nella città britannica.

Greta e Malala insieme a Oxford, la foto simbolo del coraggio e del cambiamento

L’attivista mercoledì 4 marzo sarà a Bruxelles alla riunione della commissione Ambiente (Envi) del Parlamento europeo. Previsto anche un incontro con il presidente del Parlamento Ue David Sassoli. In mattinata si terrà la riunione della Commissione europea dedicata alla legislazione sul clima e non è escluso che in commissione Ambiente del Pe si parlerà proprio di questo tema. Secondo quanto si apprende Greta dovrebbe infine partecipare venerdì 6 alla manifestazione dei giovani sul clima sempre nella capitale belga.

(Visited 80 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago