Giornate FAI Roma. Tornano le Giornate del FAI, il Fondo Ambiente Italiano, che come di consueto si svolgono nel primo weekend di primavera. Oggi 25 marzo mille i luoghi aperti alle visite che svelano bellezza e tesori d’Italia. Ecco le iniziative a Roma.

Giunta alla 26esima edizione, tornano le Giornate del FAI, un’occasione per poter visitare palazzi, chiese, monasteri, siti archeologici, biblioteche, ferrovie e alcune meraviglie segrete del nostro Paese.

Ecco le iniziative a Roma e nel Lazio per questa domenica 25 marzo.

A Tivoli sarà possibile visitare il Parco di Villa Gregoriana con il contributo minimo di cinque euro dalle 10 alle 18.30. Il Parco venne voluto da Papa Gregorio XVI nella prima metà dell’Ottocento, divenendo poi patrimonio del Demanio nel secondo dopoguerra. Era in uno stato di totale degrado e abbandono, quando nel 2002 venne concesso in comodato d’uso al FAI, tornando così a rivivere e a essere visitabile dal pubblico a partire dal 2005.

Villa Massimo sarà aperta dalle 11 alle 19. Si tratta di  una delle maggiori ville suburbane situate lungo la via Nomentana. All’interno si trova il Casino, l’unico edificio che ha conservato le sue caratteristiche originarie, assegnabili alla prima metà del Novecento. Qui sono stati ospiti nei primi anni del Novecento personalità illustri, come Eleonora Duse, musa di D’Annunzio. Fu lei a istituire una casa della cultura per aiutare le giovani artiste esordienti. Attualmente, Villa Massimo è sede dell’Accademia Tedesca a Roma, che istituisce all’interno molte borse di studio.

Sono due anche i palazzi aperti a Roma in occasione delle Giornate FAI: Palazzo della Marina, conosciuto anche come “Palazzo delle ancore” e progettato nel 1911 quale nuova sede del Ministero della Marina; definito anche ‘Piccolo Colle’, Palazzo Giustiniani è sicuramente uno dei palazzi più rappresentativi della Capitale, all’interno il 27 dicembre 1947, il Capo dello Stato Enrico De Nicola firmò la Carta Costituzionale. All’interno hanno sede l’appartamento di rappresentanza del Presidente del Senato, la Sala Zuccari, gli uffici dei senatori eletti e a vita, dei presidenti emeriti del Senato, alcuni servizi e uffici dell’amministrazione. Infine, sarà possibile visitare il Teatro di Villa Torlonia, fatto costruire nel 1840 da Alessandro Torlonia. Le decorazioni pittoriche all’interno, attribuite al Brumidi, rappresentano il Ratto di Europa, Incontro tra Paride ed Elena, il Giudizio di Paride.

Tutte le altre iniziative FAI a Roma: https://fai-platform.s3.amazonaws.com/sync/pdf/roma.pdf

Tutte le altre iniziative FAI nel LazioGionate FAI Lazio 25 marzo 2018

Altre informazioni:FAI – Fondo Ambiente Italiano

 

Articolo precedenteSTASERA IN TV, PROGRAMMI DI OGGI DOMENICA 25 MARZO 2018. RAI, MEDIASET, LA7, TV8, NOVE E LE ALTRE
Articolo successivoLE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE