Giornata Europea dei Parchi, venerdì 24 maggio. La natura, il nostro tesoro

Promossa da Europarc (Federazione Europea dei Parchi), quest’anno la Giornata Europea dei Parchi  sarà dedicata ai tesori naturali e, in particolare, alla natura come bene collettivo. In occasione di questa giornata, una delegazione di Federparchi– Europarc Italia, in rappresentanza delle Aree protette italiane,  sarà ricevuta dal  Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il 24 maggio si torna a festeggiare la Giornata Europea dei Parchi: la data ricorda l’istituzione dei primi nove parchi nazionali in Svezia, nel lontano 1909. In Italia i primi due Parchi nazionali istituiti furono quello del Gran Paradiso e quello d’Abruzzo (oggi Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise), entrambi nel 1922.

#IDB2019 – 22 Maggio, Giornata Mondiale della Biodiversità

La Giornata dei Parchi Europei 2019 sarà dedicata ai tesori naturali e alla natura come tesoro collettivo; questo è lo slogan scelto da Federparchi che rappresenterà l’insieme delle Aree protette italiane che costituiscono un intreccio indissolubile tra la popolazione e il territorio e che rappresentano spesso eccellenze non solo naturali e paesaggistiche, ma anche storiche, artistiche e culturali, nonché modelli di sviluppo sostenibile.

Obiettivo Terra 2019, le foto vincitrici della decima edizione

In Italia abbiamo una variegata ricchezza naturalistica da promuovere e tutelare: si contano 24 Parchi Nazionali, 134 Parchi Regionali, 147 Riserve Naturali Statali, 27 Aree Marine Protette e oltre 360 Riserve Regionali, con 820mila ettari di boschi e foreste che svolgono funzioni eco-sistemiche fondamentali.

Natura, mappati da Legambiente gli itinerari più belli per camminare

In occasione di questa giornata, una delegazione di Federparchi– Europarc Italia, in rappresentanza delle Aree protette italiane,  sarà ricevuta dal  Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Lo scopo della Giornata è dunque quello di sensibilizzare i cittadini organizzando manifestazioni, momenti di riflessione ed eventi volti a suscitare curiosità e sollevare l’attenzione nei confronti della ricchezza naturalistica e paesaggistica, all’insegna della sostenibilità e del rispetto per i territori interessati. “La natura, il nostro tesoro. Uno slogan che ben rappresenta i Parchi e le Aree protette italiane che sono strettamente intrecciati con la popolazione e il territorio e che rappresentano spesso eccellenze non solo naturali o paesaggistiche, ma anche storiche, artistiche e culturali nonchè modelli di sviluppo sostenibile” così commenta il Presidente di Federparchi, Giampiero Sammuri.

Viva il Lupo, progetto Wwf nei Parchi Gran Sasso-Laga e Sibillini

(Visited 228 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diventa Green!