Breaking News

GENOA-INTER: PROBABILI FORMAZIONI. DIRETTA TV STREAMING

Condividi

Genova. Nell’anticipo serale della venticinquesima giornata di serie A, l’Inter sarà di scena a Marassi contro il Genoa. I nerazzurri ,dopo la vittoria casalinga contro il Bologna, sono alla ricerca del secondo successo di fila per guadagnare punti in zona Champions. L’avversario è uno dei più in forma del momento: il Genoa di Ballardini infatti viene da due successi di fila (Lazio e Chievo) e sta attraversando un ottimo stato di forma.

Non si fida assolutamente del Genoa Luciano Spalletti, che in conferenza stampa ha presentato così il match di questa sera: “Il Genoa gioca un buon calcio e riparte bene negli spazi, per poi tornare tutti nella loro metà campo. Non ci dobbiamo sentire sicuri e convinti di avere facilmente il pallino. Serviranno coraggio, personalità e carattere”.

Il tecnico del Genoa Ballardini vuole festeggiare al meglio le sue  200 panchine in Serie A: “Arriva l’Inter. Siamo tutti molto concentrati sulla partita. Crediamo di esserci preparati bene, l’attenzione e tutto il resto va a quello che si deve fare. Mi sembra un’Inter dove i giocatori stanno bene fisicamente, nell’ultima partita si sono espressi bene. Bisognerà essere davvero molto bravi in ogni momento della partita come squadra, dovremo essere molto generosi, molto attenti e con tanta personalità“.

20.45 Genoa – Inter (diretta tv Sky e Mediaset Premium)

CLICCA SUL LINK PER SAPERNE DI PIU’ SULLO STREAMING:

https://www.teleambiente.it/streaming-senza-pagare/

GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Rosi, Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Galabinov, Pandev; All.: Ballardini

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Ranocchia, D’Ambrosio; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Karamoh; Eder.: Spalletti.

(Visited 212 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago