Roma

Gelato Festival 2019, Roma. Sfide e assaggi a Villa Borghese

Condividi

Roma. Il Gelato Festival 2019 arriva a Roma: sabato 13 e domenica 14 aprile. 16 giovani gelatieri provenienti da 8 Paesi si sfideranno a Villa Borghese, proponendo ognuno un gusto inedito. Saranno allestiti 3 food truck da 13 metri  per assaggi, iniziative a tema e laboratori didattici. Costo del biglietto, 10 euro. Tutte le tappe in italia e all’estero.

Il tour del Gelato Festival 2019, dopo la prima tappa di Miami dello scorso marzo, arriva in Italia. Sarà a Firenze il 6-7 aprile, quindi a Roma, il 13-14 aprile, nella cornice di Villa Borghese, poi a Torino e a Milano. A seguire tappe internazionali che toccheranno il Giappone,  per poi tornare in Europa e concludersi negli Stati Uniti a settembre.

Roma, tornano gli appuntamenti di trekking urbano

Roma, arriva la E-PARADE. 12 aprile, giro eco-friendly sul circuito dell’Eur. INFO

La competizione vedrà sfidarsi 16 giovanissimi gelatieri provenienti da 8 Paesi (Belgio, Bulgaria, Croazia, Olanda, Portogallo, Spagna, Svezia e Ungheria), ognuno dei quali porterà in assaggio un gusto inedito. Tra questi il gelato al popcorn, alla pesca e basilico o al lampone speziato fermentato, il cheesecake all’arancia rossa e quello con limone e carote, il biscotto e caramello. E ancora: gelato alle mandorle caramellate e vaniglia, oppure alla mandorla e albicocca.

La tappa romana vede il patrocinio di Roma Capitale, in collaborazione con Carpigiani (leader mondiale nella produzione di macchine per la gelateria) e Sigep . Partner: Italian Exhibition Group (fiera leader internazionale del gelato, del dolciario artigianale, del caffè e della panificazione per il canale foodservice),  Air Italy come global partner e Intesa Sanpaolo come top sponsor.
Sarà allestita a Villa Borghese,  all’interno di tre grandi food truck da 13 metri, incluso il “Buontalenti” che rappresenta il più grande laboratorio mobile di produzione di gelato al mondo 

Gelato Festival Roma – EVENTO FACEBOOK

Roseto di Roma, riapertura dal 21 Aprile. Ingresso gratuito. Info

Villaggio per la Terra, Roma. Tutti gli eventi in programma il 22 Aprile

Costo del biglietto, 10 euro (ridotto per i bimbi sotto il metro) disponibile anche in prevendita sul sito, darà diritto ad assaggi, iniziative a tema e laboratori didattici. .

TAPPE in ITALIA
Firenze, in piazzale Michelangelo (6-7 aprile)
Roma, Villa Borghese (13-14 aprile)
Torino, in piazza Vittorio Veneto (27-28 aprile),
Milano in piazza Castello (4-5 maggio).

TAPPE all’ESTERO
Okinawa
(25-26 maggio)
Berlino (1-2 giugno)
Boston (1.2 giugno)
Varsavia (8-9 giugno)
Vienna (9-20 giugno)
Londra (29-30 giugno)
Barcellona (6-7 luglio)
Chicago (17-18 agosto)
Yokohama (31-1 settembre)
West Holliwood LA (28-29 settembre)

Formula E, 13 Aprile 2019 la seconda edizione del Roma-E Prix

Greta Thunberg a Roma il 19 aprile con i ragazzi di Fridays For Future

Il Gelato Festival ha debuttato a Firenze nel 2010 ispirandosi all’ideazione della prima ricetta di gelato per mano del poliedrico architetto Bernardo Buontalenti nel 1559. Da allora la manifestazione ha allargato i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa e – dal 2017 – anche negli Stati Uniti, con un totale di 64 Festival realizzati, prima di abbracciare tutto il pianeta col campionato mondiale dei Gelato Festival World Masters 2021.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago