Attualità

Frascati in programma oggi l’omaggio di canto lirico del tenore Dario Di Vietri

Condividi

Per celebrare in anticipo la Festa di San Filippo e Giacomo, Santi Patroni della città, il tenore Dario Di Vietri si esibirà in diretta streaming alle ore 19,30 sulla pagina Facebook dell’Ufficio Stampa del Comune di Frascati e su quella di TeleAmbiente.

Evento musicale d’eccezione per Frascati in un ideale e virtuale gemellaggio con Acquaviva delle Fonti (Ba). Dario Di Vietri, tenore di fama internazionale,, su invito dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Frascati si esibirà in un breve omaggio di canto lirico oggi sabato 2 maggio 2020, per celebrare in anticipo la Festa di San Filippo e Giacomo, Santi Patroni della città. Il tenore sarà accompagnato dal pianista Davide Dellisanti.

A nessun cittadino sarà consentito l’accesso, in ottemperanza alle disposizioni governative per il Covid-19. Il concerto sarà trasmesso in diretta streaming alle ore 19,30 sulla pagina Facebook dell’Ufficio Stampa del Comune di Frascati e ricondiviso sulla pagina di TeleAmbiente, il Comune di Acquaviva delle Fonti e l’Università della Terza Età di Acquaviva delle Fonti. Di Vietri che sarà accompagnato da Davide Dellisanti, farà omaggio alla Città di Frascati di un breve ma intenso momento musicale interpretando quattro celeberrimi brani della tradizione italiana: A mare chiare di F.P. Tosti; O sole mio di E di Capua; Torna a Surriento di E. De Curtis; Nessun Dorma di G. Puccini.

«Abbiamo proposto, insieme all’Assessore alla cultura, Emanuela Bruni, a Dario di Vietri, frascatano d’adozione, barese di nascita e cresciuto ad Acquaviva delle Fonti dove risiede la sua famiglia, di portare un messaggio di serenità in un maggio veramente particolare e difficile per tutti. Tramite la musica – dichiara il Sindaco di Frascati, Roberto Mastrosanti vogliamo sottolineare quanto sia importante ritrovare la serenità e l’armonia nel vivere quotidiano, se pur tra le mille difficoltà che la pandemia ci ha fatto e ci farà ancora affrontare. E sottolinearlo in un giorno come quello dei Santi Patroni è sembrato il momento più simbolico. Abbiamo anticipato il recital e in qualche modo la Festa dei Patroni, d’accordo con sua Eccellenza il Vescovo di Frascati, mons. Raffaello Martinelli, per ottemperare alle disposizioni governative e far si che l’evento si svolga in solitaria».

«E’ fondamentale in un momento difficile per il mondo della cultura e dello spettacolo dal vivo in particolare, rimasto senza il rapporto vitale con il pubblico – dichiara l’Assessore alla cultura del Comune di Frascati, Emanuela Brunitrovare un piccolo spazio, anche fisico, per ribadire il ruolo delle migliori espressioni del genio italiano. Ci è sembrato naturale far tesoro delle grandi competenze che la nostra città ospita per ribadire l’unicità di alcune manifestazioni che traggono forza dai luoghi reali. Riaffermando, così, con il Bel canto, come la bellezza e la cultura che la sostiene sia una delle più grandi risorse del Paese troppo spesso dimenticato. L’iniziativa dedicata a tutte le famiglie colpite da Covid-19 e a chi è impegnato quotidianamente in prima linea come i medici ed operatori sanitari, la Protezione Civile, la Croce Rossa, le forze dell’Ordine e la Polizia municipale, nasce anche per sostenere e manifestare il difficile momento che sta vivendo il settore musicale che vive l’incognita e l’incertezza della ripresa delle attività lavorativa».

(Visited 70 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago