FRASCATI, 75°ANNIVERSARIO DEL BOMBARDAMENTO DELLA CITTA’. TUTTO IL PROGRAMMA 7 E 8 SETTEMBRE 2018

Frascati. La Città di Frascati si accinge a celebrare il 75° anniversario dell’8 Settembre 1943.  Venerdì 7 settembre, ci sarà l’apertura della commemorazione, il cui programma quest’anno ha ottenuto i patrocini del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza della Repubblica e della Città Metropolitana di Roma Capitale.

«Sarà una cerimonia sobria, nonostante l’introduzione di alcune importanti novità nel programma istituzionale – dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti -. Abbiamo pensato ad un forte momento di raccoglimento al Cimitero Monumentale di Frascati, dove nei primissimi anni della ricostruzione veniva celebrato l’anniversario, al coinvolgimento e all’incontro nel ricordo tra diverse generazioni di cittadini. Per la prima volta interverrà la Banda della Polizia di Stato che darà vita ad un concerto pubblico in passeggiata. Sarà una giornata molto sentita, che vuole ricordare tutti insieme, al di là di ogni divisione, un momento tragico e drammatico vissuto dalla nostra comunità, che ebbe però anche la forza di guardare avanti e di ricostruire sopra le macerie e il dolore. Per il resto, il programma istituzionale conferma i momenti salienti che si sono codificati nel tempo. Mi auguro pertanto che tutta la cittadinanza partecipi alle celebrazioni e ringrazio quanti si sono adoperati per l’organizzazione del programma. In particolare l’Assessore alla Cultura Emanuela Bruni, il Delegato Basilio Ventura, l’Assessore ai Servizi Sociali Alessia De Carli e il Consigliere Mattia Ambrosio».

«È importante ricordare la memoria di chi ha perso la vita per il futuro della nostra comunità, civili e militari, perché in un momento dove sembra che la storia non abbia più la forza di insegnare e di guidare, l’odio e la mancanza di rispetto reciproco prevalgono – dichiara il Presidente del Consiglio Comunale Franco D’uffizi -. Il nostro dovere come rappresentanti istituzionali è quello di sensibilizzare i giovani, e non solo, al rispetto civico, per questo è fondamentale il ricordo di quanto accaduto 75 anni fa alla nostra Città. L’8 settembre è il Giorno della Memoria per tutti noi e in questa ricorrenza si devono superare le contrapposizioni: politiche, culturali o ideologiche, commemorando tutti insieme le vittime civili, ma anche coloro che hanno ricostruito la Frascati di oggi, sperando in un futuro di pace e serenità tra tutti i popoli, senza distinzione alcuna».

Il programma prevede:

 Venerdì 7 settembre 2018

Ore 17,00 – Sala degli Specchi

“Gli Anziani raccontano l’8 Settembre”. Partecipano i Centri Sociali per la Terza Età di Frascati. Proiezione filmato dell’Associazione tuscolana Amici di Frascati, a cura di Marcello Ruggeri, sul bombardamento dell’8 settembre 1943. Letture a cura dell’Associazione Di Terra e di Parole.

 Sabato 8 settembre 2018

Ore 10,00 – Cimitero Monumentale di Frascati

Cerimonia di commemorazione delle vittime civili dell’8 settembre 1943.

Ore 11,00 – Cattedrale di San Pietro Apostolo

Santa Messa in ricordo delle vittime dell’8 Settembre.

Ore 12,05 – Piazza di San Pietro

Minuto di raccoglimento al suono della sirena in memoria delle vittime dell’8 Settembre 1943.

Letture di racconti riferiti al bombardamento.

 Ore 17,00 – Passeggiata Fuori Porta

Concerto bandistico della Polizia di Stato

 Ore 18,00 – Piazza Guglielmo Marconi

Partenza del corteo verso il Monumento ai caduti dell’8 settembre 1943.

 

Ore 18,30 – Monumento ai caduti dell’8 settembre 1943 – Via Conti di Tuscolo

Cerimonia commemorativa del 75° Anniversario del bombardamento di Frascati.

(Visited 57 times, 1 visits today)

Leggi anche