Attualità

Fragole, 7 italiani su 10 sono delusi e la ricerca punta a migliorarne il gusto

Condividi

Fragole. 7 italiani su 10 sono delusi dal sapore delle fragole, tanto che negli ultimi 5 anni i consumi sono scesi di circa 3 mila tonnellate.

A dirlo è una ricerca del Monitor Ortofrutta di Agroter su un campione di circa 3 mila persone.

Agricoltura biologica, cosa prevede il provvedimento all’esame del Senato

Secondo la ricerca:

  • il 27% dei consumatori non ha ancora trovato delle fragole che gli siano piaciute
  • il 54% degli intervistati dichiara che il sapore è peggiorato
  • il 9% è “decisamente peggiorato”

Un’insoddisfazione che ha portato il Crea, il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria, a studiare nuove varietà di fragole che abbiano il profumo delle fragoline di bosco.

Agricoltura, Viminale e Agea firmano convenzione per certificazione antimafia

Come? Attraverso incroci naturali e non in laboratorio.

Il tutto, per restituire quelle proprietà sensoriali che, secondo il Crea, sono state sottratte da una selezione puntata più alla maggior resa e ad una più lunga conservazione che alla qualità.

La ricerca del Crea si basa sulle “indicazioni” dei consumatori.

Fattore chiave è il gusto che deve essere costante, “senza sorprese” e poi la sicurezza alimentare.

Oltre il 50% degli intervistati chiede fragole senza residui agrofarmaci, mentre quasi il 30% di conoscere la provenienza.

Pesticidi. ColtiviAMOfuturo consegna 6700 firme per un’agricoltura libera da veleni

Un’altra “richiesta” è quella di poter conservare il frutto intatto per almeno una settimana:

  • il 33% degli intervistati ha trovato almeno una volta fragole marce nella confezione,
  • il 14% spesso
  • il 9% addirittura sempre

Un fattore questo, che costringe i consumatori a buttare via parte delle fragole acquistate.

Secondo la ricerca infine:

  • il 63% si dice disposto a pagare un sovrapprezzo pur di non trovare fragole marce nelle vaschette;
  • di questi il 19% pagherebbe fino al 10% in più
  • il 5% fino al 20% in più

Agricoltura, torna il caldo e per 6 italiani su 10 è orto mania

La “colpa” di questo fenomeno, è spesso attribuibile ad un packaging non adeguato a conservare questo delicato frutto.

Anche in questo caso, la ricerca ci è venuta incontro studiando un cartone ‘intelligente’.

Si tratta di un contenitore irrorato con una miscela di oli essenziali naturali a lento e costante rilascio che permette l’abbattimento della carica microbica del prodotto, senza alterarne le caratteristiche organolettiche.

In questo modo si allunga la vita di scaffale e di casa riducendo gli scarti.

(Visited 58 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago