Fiume Po, liquami di allevamento suino uccidono 50 quintali di pesci

Fiume Po. A Villafranca Piemonte (Torino) 50 quintali di pesci di un allevamento ittico sono morti dopo essere stati raggiunti dai liquami di un allevamento suino. I liquami sono andati a finire in un canale che si immette nel Po, per cause da accertare. Intanto i Carabinieri di Villafranca hanno denuciato il titolare dell’azienda zootecnica per inquinamento ambientale. 

Moria di trote a Villafranca Piemonte, nella città metropolitana di Torino50 quintali di pesci di un allevamento ittico,  sono morti a causa di liquami finiti nel Po, provenienti da un allevamento di suini della zona, la “Sant’Antonio s.a.s.”.

Fiume Sacco, ritorna il fenomeno della schiuma bianca. VIDEO

Macchia nera nel Lago Patria a Caserta. Ecco cosa è successo. IMMAGINI

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri della Stazione di Villafranca, giovedì sera, per cause da accertare, i liquami derivati dall’attività dell’azienda zootecnica, che erano contenuti in una vasca di rimessaggio da 15mila metri cubi, si sono riversati nel canale vicino che dopo quattro chilometri si immette nel Po.

Napoli, a Posillipo il mare si tinge di verde “tossico”

Ostia, liquami maleodoranti e sabbia alla foce del Canale dei Pescatori. VIDEO

Attraverso il fiume, i liquami sono arrivati fino all’allevamento ittico causando la morte dei pesci. I Carabinieri della stazione di Villafranca hanno denunciato il titolare dell’azienda per inquinamento ambientale.

(Visited 214 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diretta Live
Diventa Green!