Politica

Finlandia, Sanna Marin eletta prima ministra: giovane, ambientalista e figlia di due madri

Condividi

Sanna Mirella Marin, figlia di due madri, è il nuovo primo ministro della Finlandia. Oltre ad essere la più giovane premier della storia del Paese e del mondo.

 

Grande festa per la nomina del nuovo primo ministro della Finlandia, Sanna Marin, 34enne leader del partito socialdemocratico finlandese, figlia di due madri.

I socialdemocratici finnici hanno eletta l’ex ministra dei Trasporti a seguito delle dimissioni, rassegnate il 3 dicembre, dal premier Antti Juhani Rinne. Il Partito di Centro, principale alleato nella coalizione di governo formata da cinque partiti, tutti guidati da donne, aveva infatti ritirato la fiducia al governo su un progetto di legge sulle Poste.

Con la nuova nomina il governo è formato da una coalizione di partiti guidati tutti da donne: Katri Kulmuni, Ministro delle Finanze; Maria Ohisalo, Ministro dell’Interno; Li Andersson, Ministro dell’Istruzione e Anna-Maja Henriksson, Ministro della Giustizia.

“Non penso mai alla mia età o al mio genere. Penso alle ragioni per le quali sono entrata in politica e per le quali abbiamo vinto il sostegno dell’elettorato”, ha commentato la nuova ministra.

I socialdemocratici sono stati il partito con il maggior numero di voti alle elezioni di aprile e, dallo scorso giugno, Rinne guidava il governo di coalizione. La Finlandia è, al momento, presidente di turno della Ue.

(Visited 8 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago