Breaking NewsCultura

TUTTI I FILM DEL WEEKEND, COSA VEDERE AL CINEMA

Condividi

Film weekend. Ecco tutti i film da vedere nelle sale cinematografiche italiane nel fine settimana.

 

 

Lady Bird

Data di uscita: 01/03/2018. Genere: Commedia. Nazionalità: Usa. Anno: 2017. Durata: 93 minuti.

Regia di Greta Gerwig.

Con Saoirse Ronan, Laurie Metclaf, Tracy Letts, Lucas Hedges, Timothée Chalamet.

In 156 sale cinema.

Christine, un’ambiziosa liceale all’ultimo anno sogna un’esistenza diversa in una città della costa orientale. Per essere accettata in un college però, deve accumulare anche alcuni crediti extracurricolari, così decide di entrare a far parte di un club di teatro.

 

 

 

Red Sparrow

Data di uscita: 01/03/2018. Genere: Spionaggio. Nazionalità: Usa. Anno: 2018. Durata: 139 minuti.

Regia di Francis Lawrence.

Con Jennifer Lawrence, Joel Edgerton, Matthias Schoenaerts, Charlotte Rampling, Jeremy Irons.

In 299 sale cinema.

Tratto dal libro di spionaggio di Jason Matthews, i cui diritti cinematografici sono stato comprati dalla 20th Century Fox, l’adattamento è ambientato nella Russia contemporanea e racconta la storia dell’agente segreto Dominika Egorova che lotta per sopravvivere nella burocrazia di ferro dell’intelligence post sovietica.

 

 

 

 

Puoi Baciare lo sposo

Data di uscita: 01/03/2018. Genere: Commedia. Nazionalità: Italia. Anno: 2018. Durata: 90 minuti.

Regia di Alessandro Genovesi.

Con Diego Abatantuono, Monica Guerritore, Salvatore Esposito, Cristiano Caccamo e Dino Abbrescia.

In 282 sale cinema.

Una commedia tutta centrata sugli stereotipi e pregiudizi che ostacolano la piena attuazione delle unioni civili in Italia.

 

 

 

Quello che non so di Lei

Data di uscita: 01/03/2018. Genere: Drammatico. Nazionalità: Francia, Belgio e Polonia. Anno: 2017. Durata: 110 minuti.

Regia di Roman Polanski.

Con Emmanuelle Seigner, Eva Green, Vincent Perez, Damien Bonnard, Dominique Pinon..

In 163 sale cinema.

Delphine, autrice di un romanzo dedicato a sua madre e diventato un best seller, riceve delle lettere anonime che l’accusano di aver messo in piazza storie della sua famiglia che avrebbero dovuto rimanere private…

 

 

 

 

Due gran figli di…

Data di uscita: 01/03/2018. Genere: Commedia. Nazionalità: Usa. Anno: 2017. Durata: 113 minuti.

Regia di Lawrence Sher.

Con Owen Wilson, Ed Helms, J.K. Simmons, Katt Williams, Terry Bradshaw.

In 12 sale cinema.

È la storia di due fratelli, la cui eccentrica madre li ha cresciuti da sola, raccontandogli che il loro padre era morto quando loro erano ancora bambini. I due fratelli scoprono però che non è così e intraprendono un viaggio alla ricerca del loro padre biologico.

 

 

 

 

Figlia Mia

Data di uscita: 22/02/2018. Genere: Drammatico. Nazionalità: Italia, Svizzera, Germania. Anno: 2018. Durata: 100 minuti.

Regia di Laura Bispuri.

Con Valeria Golino, Alba Rohrwacher, Sara Casu, Michele Carboni, Udo Kier.

In 31 sale cinema.

Vittoria (10 anni), ha una stretta relazione con sua madre Tina. Vivono in una casa in degrado fuori dal paese dove vive Angelica (la madre naturale di Vittoria), che spesso è ubriaca e cerca affetto tra le braccia di uomini solo interessati al sesso.

Nel momento in cui Angelica viene sfrattata, Tina ne approfitta per farla uscire definitivamente dalla vita della figlia Vittoria.

 

 

 

 

La Forma dell’acqua – The Shape of Water

Data di uscita: 14/02/2018. Genere: Drammatico, Fantasy, Sentimentale. Nazionalità: Usa. Anno: 2017. Durata: 119 minuti.

Regia di Guillermo del Toro.

Con Sally Hawkins, Octavia Spencer, Michael Shannon.

In 312 sale cinema.

Una giovane donna muta, Elisa, lavora in un laboratorio scientifico di Baltimora dove gli americani combattono la guerra Fredda. In un mondo di mostri dall’aspetto rassicurante, scopre che in laboratorio vive in cattività una creatura anfibia di grande intelligenza e sensibilità, di cui Elisa s’innamorerà.

 

 

 

A casa tutti bene

Data di uscita: 14/02/2018. Genere: Commedia, Drammatico. Nazionalità: Italia. Anno: 2018. Durata: 105  minuti

Regia di Gabriele Muccino.

Con Stefano Accorsi, Carolina Crescentini, Elena Cucci.

In 461 sale cinema.

Pietro e Alba festeggiano il loro cinquantesimo anniversario. Insieme ai figli, nipoti, zie e cugine s’imbarcano per un’isola del Sud. In quel luogo ameno, in cui Pietro e Alba hanno speso il loro tempo più bello, si riunisce una famiglia sull’orlo di una crisi di nervi.

 

 

 

Black Panther

Data di uscita: 14/02/2018. Genere: Azione, Fantascienza, Drammatico. Nazionalità: Usa. Anno: 2018.

Durata: 135 minuti

Regia di Ryan Coogler.

Con Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Andy Serkis.

In 443 sale cinema.

Il Wakanda, una nazione dell’Africa centro-Orientale, si nasconde agli occhi del mondo. In apparenza Paese povero di risorse e speranze, nei fatti il più tecnologicamente avanzato del mondo, grazie alla presenza del vibranio, minerale alieno dalle inimmaginabili potenzialità.

 

 

 

Cinquanta Sfumature di rosso

Data di uscita: 08/02/2018. Genere: drammatico. Nazionalità: Usa. Anno: 2018. Durata: 101 minuti circa.

Regia di James Foley.

Con Dakota Johnson, Jamie Dornan, Eric Johnson, Eloise Mumford, Rita Ora.

In 427 Sale cinema

L’ultimo capitolo della trilogia tratta dai libri di E.L. James

 

 

 

 

Il filo nascosto

Data di uscita: 22/02/2018. Genere: Drammatico. Nazionalità: Usa. Anno: 2017. Durata: 130 minuti.

Regia di Paul Thomas Anderson.

Con Daniel Day-Lewis, Vicky Krieps, Lesley Manville, Sue Clark, Joan Brown.

In 217 Sale cinema.

Londra anni ’50. Il rinomato stilista Reynolds Woodcock  e sua sorella sono il centro del mondo della moda britannica. Le donne entrano ed escono dalla vita di Woodcock regalandogli ispirazione e compagnia, finchè non incontra una giovane donna con una forte personalità, Alma, e che presto diventa il suo punto fisso.

 

 

 

 

Belle & Sebastien – Amici per sempre

Data di uscita: 22/02/2018. Genere: Drammatico. Nazionalità: Francia. Anno: 2018. Durata: 90 minuti.

Regia di Clovis Cornillac.

Con Félix Bossuet, Tchéky Karkyo, Clovis Cornillac, Thierry Neuvic, Margaux Chatelier.

In 248 Sale cinema.

1948, Belle e Sebastien sono inseparabili. Intanto, Pierre, il padre di Sebastien chiede ad Angelina di sposarlo e questo matrimonio minaccia la vita di Sebastien perché i neo sposi voglio trasferirsi in Canada.

 

 

 

La vedova Winchester

Data di uscita: 22/02/2018. Genere: Drammatico. Nazionalità: Usa. Anno: 2018. Durata: 100 minuti.

Regia di Peter Spierig, Michael Spierig.

Con Helen Mirren, Sarah Snook, Jason Clarke, Angus Sampson, Finn Scicluna O’Prey.

Il Dott. Eric Price ha da poco perso la moglie. Passa le sue giornate affogando il dolore nel laudano, fino a quando viene reclutato dalla società di amministrazione della Winchester Repeating Arms Company per eseguire una perizia psichiatrica su Sarah Winchester, vedova dell’industriale delle armi e azionista al 50 % della compagnia.

 

 

 

Sconnessi

Data di uscita: 22/02/2018. Genere: Commedia. Nazionalità: Usa. Anno: 2018. Durata: 90 minuti.

Regia di Christian Marazziti.

Con Fabrizio Bentivoglio, Ricky Memphis, Carolina Crescentini, Stefano Fresi, Antonia Liskova.

Ettore, è un noto scrittore e nemico pubblico di internet che in occasione del suo compleanno porta tutta la famiglia nel suo chalet in montagna e cerca finalmente di instaurare un legame tra i suoi due figli.

(Visited 121 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago