TUTTI I FILM DEL WEEKEND, COSA VEDERE AL CINEMA

Film weekend. Ecco tutti i film da vedere nelle sale cinematografiche italiane nel fine settimana.

 

 

 

Il prigioniero coreano

Data di uscita: 12/04/2018. Genere: Drammatico. Nazionalità: Corea del Sud. Anno: 2016. Durata: 114 minuti.

Regia di Kim Ki-Duk.

Con Ryoo Seung Bum, Lee Won Geun, Choi Gwi Hwa, Jo Jae Ryong, Won Geun Lee.

In 22 sale cinema.

Un pescatore della Corea del Nord va alla deriva verso la Corea del Sud, dove viene sottoposto a brutali interrogatori e poi rispedito in patria.13

Prima di lasciare il paese però, realizza quanto esso sia diverso dall’immagine di “paese sviluppato” che ha sempre avuto e si rende conto di quanto lo sviluppo economico non corrisponda alla effettivà felicità di un popolo.

 

 

 

 

Sherlock Gnomes

Data di uscita: 12/04/2018. Genere: Animazione. Nazionalità: Usa. Anno: 2018. Durata: 86 minuti.

Regia di John Stevenson.

Con Johnny Depp, Emily Blunt, James McAvoy, Maggie Smith, Michael Caine.

In 280 sale cinema.

Gnomeo e Giulietta arrivano a Londra. C’è un nuovo giardino da far vivere e Giulietta si mette subito al lavoro, senza curarsi di star trascurando il suo Gnomeo, che per lei farebbe qualsiasi cosa. Ma le creature ornamentali d’Inghilterra sono vittime di una terribile minaccia: qualcuno sta rubando gli gnomi da giardino e la comunità dei due amanti finisce presto nel sacco.

 

 

 

 

Rampage – Furia Animale

Data di uscita: 12/04/2018. Genere: Azione. Nazionalità: Usa. Anno: 2018. Durata: 107 minuti.

Regia di Brad Peyton.

Con Dwayne Johnson, Naomie Harris, Malin Akerman, Jake Lacy, Jeffrey Dean Morgan.

In 396 sale cinema.

Esperto primatologo e amante degli animali, ma Davis Okoye è anche un ex combattente dell’esercito americano. Il suo migliore amico è un gorilla albino, George, dotato di senso dell’umorismo e di un debito non da poco nei confronti di Davis. Ma George entra in contatto con i resti di un esperimento genetico che lo infettano, trasformandolo in una sorta di predatore invincibile, in continua crescita. E non è il solo.

  

 

 

 

Io sono tempesta

Data di uscita: 12/04/2018. Genere: Commedia. Nazionalità: Italia. Anno: 2018. Durata: 97 minuti.

Regia di Daniele Luchetti.

Con Marco Giallini, Elio Germano, Eleonora Danco, Jo Sung, Francesco Gheghi.

In 327 sale cinema.

Il finanziere Tempesta sta per avviare un grande progetto immobiliare in Kazakistan. Ma nel momento di chiudere le trattative con gli investitori internazionali i suoi avvocati lo informano che dovrà scontare una condanna per frode fiscale: non in carcere, che gli avvocati sono riusciti ad evitargli, ma prestando servizi sociali presso un centro di accoglienza.

 

 

 

 

The Happy Prince

Data di uscita: 12/04/2018. Genere: Commedia. Nazionalità: Italia, Belgio, Germania, Gran Bretagna. Anno: 2018. Durata: 105 minuti.

Regia di Rupert Everett.

Con Rupert Everett, Colin Firth, Colin Morgan, Edwin Thomas, Emily Watson.

In 151 sale cinema.

Oscar Wilde è caduto in disgrazia. Processato per la sua esplicita omosessualità e condannato a due anni di lavori forzati è uscito dal carcere minato nella salute e nell’animo. Esiliatosi a Parigi, dopo un tentativo di ricostruire il rapporto con la moglie, torna ad unirsi al giovane Lord Douglas e precipita sempre più nel disastro totale.

 

 

 

The Silent Man

Data di uscita: 12/04/2018. Genere: Biografico. Nazionalità: Usa. Anno: 2017. Durata: 103 minuti.

Regia di Peter Landesman.

Con Diane Lane, Kate Walsh, Liam Neeson, Maika Monroe, Marton Csokas.

In 208 sale cinema.

Mark Felt è il vicedirettore dell’FBI, ma quando il suo capo, J. Edgard Hoover, muore, lascia vacante la poltrona di direttore. A modo suo, Hoover era un architrave del sistema e la sua assenza scardina un sistema di potere, un’architettura istituzionale ben codificata. Tantopiù che Felt, delfino ed erede designato di Hoover, viene invece bypassato in favore di Pat Gray, legato a doppio filo con la Casa Bianca.

 

 

  

 

Il Viaggio delle Ragazze

Data di uscita: 12/04/2018. Genere: Commedia. Nazionalità: Usa. Anno: 2017. Durata: 122 minuti.

Regia di Malcom D. Lee.

Con Diane Lane, Kate Walsh, Liam Neeson, Maika Monroe, Marton Csokas.

In 104 sale cinema.

Ryan, Sasha, Dina e Lisa decidono di fare un viaggio per ritrovarsi insieme dopo essersi perse di vista per parecchio tempo. Partono per New Orleans, dove si tiene il festival Essence, dedicato alla musica e alla cultura afro-americana. Così di bar in concerto, le amiche si ritrovano a ballare, bere, ridere, prendersi in giro e litigare come ai vecchi tempi, facendo rinascere il gruppo da loro chiamato Flossy Posse.

 

 

 

 

Il Cratere

Data di uscita: 12/04/2018. Genere: Drammatico. Nazionalità: Italia. Anno: 2017. Durata: 93 minuti.

Regia di Luca Bellino, Silvia Luzi.

Con Sharon Caroccia, Rosario Caroccia, Tina Amariutei, Assunta Arcella, Imma Benvenuto.

In 13 sale cinema.

Sharon, è l’unica speranza di riscatto per suo padre Rosario, proprietario di una bancarella da luna park.

La ragazzina sa cantare, nello stile neomelodico napoletano che può apparire come il biglietto di ingresso per il successo a certe latitudini, dunque fin da quando era bambina si esibisce davanti ai clienti della bancarella del padre. Ma Rosario vuole di più, e nella sua ambizione vincolata strettamente al talento della figlia si trasforma in un padre padrone, uno Zampanò contemporaneo asservito alle logiche di popolarità dei talent show televisivi e di quel sottobosco di “produttori musicali” che nutre (per lo più false) speranze a suon di bigliettoni.

 

 

 

 

A Quiet Place – Un posto tranquillo

Data di uscita: 12/04/2018. Genere: Horror. Nazionalità: Usa. Anno: 2018. Durata: 95 minuti.

Regia di John Krasinski.

Con Emily Blunt, John Krasinski, Millicent Simmonds, Noah Jupe, Cade Woodward.

In 276 sale cinema.

Gli Abbott e i loro tre figli camminano scalzi dentro un supermercato abbandonato e lungo la via del ritorno a casa, lontano dalla città. Sono rimasti in pochi nella loro zona e devono stare attenti a non fare alcun rumore, o le terribili creature che hanno invaso il nostro pianeta li individueranno in un attimo e per loro sarà la fine. Per 472 giorni, gli Abbott sopravvivono, sfruttando il linguaggio dei segni che conoscono bene, perché la figlia maggiore è sordomuta. Ma un altro figlio è in arrivo e non fare rumore diventa sempre più difficile.

(Visited 30 times, 1 visits today)

Leggi anche