Filippine, terremoto di magnitudo 6.5: danni e feriti. Il video della scossa

Al momento, per fortuna, non risultano esserci vittime. Ma un ospedale è stato danneggiato e i pazienti evacuati.

Tanta paura e danni ingenti nelle Filippine, dopo che un terremoto di magnitudo 6.5 ha colpito l’isola di Luzón, nel Nord del Paese. I feriti sono almeno 26, ma fortunatamente non ci sarebbero vittime. La scossa è stata registrata ieri sera nella zona di Lagayan (Abra), 348 chilometri a Nord di Manila.

Alcune aree sono rimaste senza corrente e nella provincia di Ilocos Norte il soffitto di un ospedale è parzialmente crollato, costringendo l’evacuazione dei pazienti. Ingenti i danni e tanta la paura, con la popolazione che dopo la violenta scossa è uscita in strada. E nelle zone più vicine all’epicentro sono stati osservati fenomeni di liquefazione del terreno.