FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO, ROMA DAL 18 AL 20 MAGGIO 2018. TUTTE LE INFORMAZIONI

Festival del verde e del paesaggio (RM). Torna l’appuntamento italiano dedicato alle tendenze del giardino urbano e del design da esterni, il Festival del Verde e del Paesaggio VIII edizione, all’Auditorium Parco della Musica di Roma dal 18 al 20 maggio 2018.

L’evento per far conoscere al grande pubblico la ricchezza dei mestieri legati al verde. Tantissimi idee per paesaggisti, garden designer e architetti che, insieme ai più qualificati vivai italiani, allestiscono giardini urbani. Il verde torna così ad occupare tutti gli spazi disponibili in città: terrazze, balconi, finestre, cortili, ma anche muri e tetti. Paesaggio e giardinaggio, design e architettura: le diverse discipline dialogano per individuare e proporre soluzioni pratiche ed estetiche in linea con le più avanzate esigenze ecologiche.

Alcuni numeri. Nella scorsa edizione 20.926 visitatori, 20.000 mq occupati, coinvolti 180 espositori, 112 architetti, 51 vivai specializzati e 12 fotografi. Organizzato 21 laboratori di giardinaggio, 13 presentazioni, incontri, dimostrazioni, 12 degustazioni, 6 performance artistiche dal vivo, 8 concerti di musica classica, 6 corsi professionalizzanti.

Tra le novità di questa edizione, il mattone di terra fertile, un vero semenzaio oggetto di green design per micro orti da città; la bio casa tecnologica per una edilizia a basso impatto ambientale; le proposte eleganti e su misura dei giovani artigiani del ferro; le biostufe in ceramica a forma di catus; gli arredi d’epoca e le serre bioclimatiche; i tessuti da esterno e i prodotti di agricoltura biodinamica.

Protagonisti del Festival 2018, una collaborazione tra Altri Paesaggi e Fondazione Musica per Roma, sono i giardini, a partire da La Soglia, il giardino progettato dai giovani paesaggisti del corso di Progettazione del paesaggio di II livello promosso dall’Associazione Simonetta Bastelli, che fa dialogare architettura e natura. Superata La Soglia si entra nell’installazione tridimensionale Tillandsia Wall – Sinfonia Verde con le sue nuvole sospese di verde, progettate secondo i canoni del Biophilic Design, dal biotecnologo Paolo Michieli e dall’architetto Roberta Filippini.

E ancora, tra gli altri, “Il giardino che scotta” con cactus e piante a basso impatto idrico; “Il giardino del ritorno” dove le piante a disposizione del visitatore invitano a sperimentare nuovi accostamenti; “Orto archeologico” che coniuga ortaggi a km 0 e storia; il giardino dei limoni ispirato alla costiera amalfitana.

Tornano anche i concorsi di giardinaggio: “Avventure Creative – carpet garden” riservato alla progettazione di giardini e “Balconi per Roma” con gli under 30 alle prese con i balconi. Sotto la guida della Federazione Erboristi Italiani i visitatori possono fare passeggiate botaniche a caccia di piante dalle preziose proprietà curative.

Spazio per i bambini,  tra i 4 ai 12 anni c’è un minifestival dedicato in cui possono esplorare e sperimentare con l’aiuto di semi, terra, pennelli, foglie, spezie, alberi.

Tutto il programma su: http://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/

 

(Visited 98 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diventa Green!