EWBALLS, la conferma: un bluff come le Biowashball

90
0

Il funzionamento è molto simile, e anche i risultati.

EWBALLS, un’alternativa reale al lavaggio del bucato con il detersivo? Sembrerebbe proprio di no, come era accaduto, a suo tempo, con le Biowashball. Quello che veniva annunciato come un prodotto rivoluzionario ed ecologico, spinto anche da Beppe Grillo nei suoi spettacoli, alla fine si rivelò un vero e proprio flop.

EWBALLS, la novità ecologica per fare il bucato: è davvero efficace?

Lo conferma, ancora una volta, Il Salvagente. Le EWBALLS, di cui vi avevamo già parlato qualche mese fa, sembrano una versione più complessa delle Biowashball, ma il funzionamento è assolutamente analogo: all’interno ci sono 150 palline in bio-ceramica, che dovrebbero innescare una reazione chimico-fisica, la ionizzazione, alterando le caratteristiche dell’acqua e sciogliendo lo sporco.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luce (@luciapasquale.losai)

Secondo l’azienda produttrice, con questo prodotto si risparmierebbero diversi soldi per i detersivi e si darebbe una grossa mano all’ambiente, ottenendo gli stessi risultati. Ma non è proprio così, anche se gli stessi produttori avevano spiegato che di fronte allo sporco ostinato è necessario comunque mettere un po’ di detersivo. Per questo genere di prodotti vale infatti la dimostrazione scientifica fatta in laboratorio, ormai oltre 13 anni fa, da Il Salvagente.

Vicenza, frutta e verdura certificata “no-pfas” sui banchi del mercato

I tecnici avevano utilizzato tre lavatrici, tutte con lo stesso carico e la stessa funzione di lavaggio. Nella prima c’era una dose consigliata di un detersivo in polvere leader sul mercato, una con la Biowashball e una solo con acqua. Il test standard era stato eseguito su tessuti macchiati in laboratorio in modo da avere tre serie di macchie assolutamente identiche tra loro. Con uno spettrofotometro, poi, era stato analizzato il grado di rimozione dello sporco, su un valore da 0 a 100. Il risultato? Le Biowashball erano leggermente più efficaci del solo lavaggio con acqua, ma imparagonabili al lavaggio con il detersivo, che assicurava una rimozione assolutamente maggiore delle macchie e dello sporco.

Articolo precedenteDon’t look up, Leonardo DiCaprio svela il significato del film
Articolo successivoConservare il cibo per settimane: un nuovo imballaggio ecosostenibile e a prova di batteri