evi beach party milano domenica 18 settembre

Un riferimento fin troppo chiaro ai controversi concerti di Jovanotti: ecco di cosa si tratta.

Eleonora Evi lancia un evento molto particolare: appuntamento al Parco Nord di Milano, domenica 18 settembre alle 10.30, con l’Evi Beach Party. Un riferimento fin troppo chiaro e una contrapposizione ideale ai controversi concerti estivi in spiaggia di Jovanotti, per un evento dalla forte connotazione ambientale.

Evi Beach Party, appuntamento a Milano

Sarà un’occasione preziosa per accendere i riflettori sull’importanza delle politiche ambientali nei territori e per scambiare pareri e buone pratiche” – spiega l’europarlamentare e co-portavoce nazionale di Europa Verde – “Sarà soprattutto un evento inteso come invito a fare insieme un gesto d’amore per la natura, il plogging al parco“. Chi volesse partecipare è invitato a presentarsi al parcheggio di via Ornato, alle 10.30 di domenica prossima.

Cos’è il plogging

Il plogging è una pratica, nata in Scandinavia e poi diffusa progressivamente in tutto il mondo, che coniuga l’attività fisica con la raccolta dei rifiuti di vario genere dispersi nell’ambiente. Sta prendendo lentamente piede anche in Italia, specialmente nei parchi e in altre aree verdi. L’evento organizzato da Eleonora Evi punta proprio a sensibilizzare i cittadini sull’importanza di questa pratica, doppiamente vantaggiosa.

Articolo precedenteSuperbonus, la palla torna al Senato: cosa succede ora. Banche e costruttori chiedono chiarezza
Articolo successivoMaltempo, bomba d’acqua nelle Marche: 8 morti e 4 dispersi