“Eppur mi muovo”, a Terni iniziativa sulla mobilità sostenibile

Un dibattito pubblico a Terni sulla mobilità sostenibile.

Nel corso della settimana Europea sulla Mobilità Sostenibile, il Comune di Terni in collaborazione con FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) e MAT (Mobilità Attiva Terni), ha organizzato un dibattito pubblico sulla mobilità alternativa.

Il settore dei trasporti ha un impatto molto significativo sull’ambiente, ed incentivare una mobilità sostenibile, ed anche intelligente, può risolvere il problema. Si tratta di un insieme di soluzioni che danno vita ad una mobilità che sia vantaggiosa per l’ambiente, ma anche per le persone.

“Questa amministrazione – ha sottolineato l’assessore alla mobilità del Comune di Terni, Federico Ciniè quella che ha fatto in assoluto il maggiore investimento in mobilità in termini sia di reti ciclabili, sia di investimenti in cultura, informazione e sensibilizzazione dei cittadini. Abbiamo la novità del Biciplan che nei prossimi giorni sarà condiviso con la cittadinanza e le associazioni. Dobbiamo costruire il piano sulla base del quale evolvere ancora di più la nostra rete ciclabile. L’obiettivo – ha concluso l’assessore Cini – è quello di mettere in connessione tutte le piste che ci sono e generare la ‘ciclopolitana’ che permetterà ai cittadini di muoversi in sicurezza, velocemente e soprattutto in maniera facile ed economica”. 

Previous articleGreenwashing, le strategie sui social delle aziende inquinanti rivelate da uno studio di Harvard
Next articleIndonesia, avvistati due rari rinoceronti di Giava: ne restano meno di 80. Il video