ENERGIA LIBERA TUTTI, ALLA CAMERA LA PREMIAZIONE DELLA XXVI° EDIZIONE DI “IMMAGINI PER LA TERRA”

Immagini per la Terra. Cerimonia di premiazione alla Camera dei Deputati della XXVI edizione del concorso nazionale “Immagini per la Terra”, indetto dalla Ong ambientalista Green Cross Italia e realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione ed Enea, che ha fornito ai  partecipanti materiali di approfondimento, poster, questionari e percorsi didattici da  utilizzare per realizzare i lavori all’insegna dell’uso efficiente e consapevole dell’energia.

185 studenti selezionati tra gli oltre 20.000 partecipanti, sono stati premiati per le loro attività di impegno sociale e ambientale.

Presente, il Presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico.

Il tema ambientale è chiaro che è il tema dei nostri tempi. È il tema centrale. Lo sviluppo che abbiamo davanti deve essere per forza sostenibile, e con questo intendo i modelli di produzione e approvvigionamento energetico” – ha detto il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, ribadendo la necessità di investire in energia rinnovabile.

“Dobbiamo fare in modo che i nostri soldi vengano messi a frutto nella ricerca, dove – ha detto ancora Fico – si deve fare molto di più” anche perchè “noi siamo ancora al di sotto della media europea. Noi possiamo mirare come idea all’autosufficienza energetica. Siamo tutti parte di un ecosistema, e dobbiamo rispettarlo”.

A rispondere poi alle curiosità di bambini e ragazzi sul tema dell’energia, sono stati i ricercatori Roberta Mecozzi (Enea) e Antonello Pasini (Cnr).

Il riconoscimento assegnato da Green Cross agli otto istituti, due per ogni ordine di scuola: vede anche un premio in denaro di 1.000 euro per realizzare un progetto di valorizzazione e tutela del territorio.

Un’azione che rientra nella promozione di un cambiamento globale dei valori e di una maggiore consapevolezza sui temi dello sviluppo sostenibile, del cambiamento climatico e delle energie rinnovabili, da sempre tra le questioni cardine della Ong.

 

 

Che cos‘è “Immagini per la Terra”

Il concorso nazionale “Immagini per la Terra” è l’iniziativa di educazione ambientale rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado promossa e realizzata da 26 anni da Green Cross Italia, ONG per lo sviluppo sostenibile riconosciuta dal ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dal ministero dell’Ambiente. Si svolge ogni anno in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e vanta il patrocinio delle più alte cariche dello Stato. Nasce nella primavera del 1992 da un’idea di Elio Pacilio, attuale presidente dell’associazione, e si inserisce subito nei percorsi curriculari delle scuole, con l’obiettivo di diffondere nelle scuole l’educazione alla sostenibilità, promuovere tra gli studenti i valori dell’ecologia, spingere i giovani ad adottare comportamenti responsabili.

 

 

Come e perché partecipare

Studenti e insegnanti possono partecipare con 1a propria scuola inviando elaborati che sono incentrati sul focus ambientale specifico indicato all’interno del bando e prodotti tramite i diversi linguaggi della comunicazione. A titolo esempliflcativo, si possono inviare: articoli, interviste, reportage, inchieste, fotografle, video, spot, brani musicali, disegni, dipinti, giornalini scolastici. Tra le tematiche affrontate nelle ultime edizioni del concorso, la gestione dei rifluti, le scelte alimentari,  i cambiamenti climatici, l’accesso all’acqua e all’energia. La XXVI edizione, promossa per l’anno scolastico 2017/2018, è stata dedicata al tema dell’energia attraverso il titolo “Energia libera tutti”. I vincitori, 185 studenti selezionati tra gli oltre 20.000 partecipanti, hanno raccontato storie di supereroi, ideato progetti, inchieste, disegni, sketch, costumi e oggetti con materiale di recupero, dando libertà a tutta la loro fantasia e originalità. Il tema dell’energia accompagnerà anche l’edizione 2018/2019, che avrà per titolo “Energia in classe (A)” e sarà incentrato sugli obiettivi di efficienza, risparmio e produzione di energia da fonti rinnovabili. Ogni anno i lavori del concorso vengono valutati da una giuria di esperti che proclama i vincitori entro la fine dell’anno scolastico. Le scuole Vincitrici ricevono 1.000 euro ognuna che vengono erogati ai vincitori per permettere la realizzazione di piccoli progetti concreti di tutela e miglioramento ambientale, che possano rappresentare delle best practice da diffondere e comunicare.

 

 

 

 

 

(Visited 77 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diventa Green!