Elezioni europee 2019, affluenza alle urne. Exit poll. Aggiornamenti LIVE

Dati affluenze, a fine giornata hanno votato per le Elezioni Europee il 55,71% degli aventi diritto. 29 milioni di persone al voto. Più astensione al sud e  isole. Dati affluenze: ore 23:00 il 55,12%; ore 19:00 il 43,84%; ore 12:00 il 16,73%. Tutte le circoscrizioni.

TERZA PROIEZIONE:

In base alla terza proiezione, con una copertura del 21%, del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle Europee la Lega si conferma il primo partito con il 32,1%. Il Pd è al 22, M5S è al 19,5%, Forza Italia 9,4%, Fratelli d’Italia al 5,8%, e Più Europa al 3,2%. Europa Verde si attesta al 2,2%, La sinistra all’1,8%, il Partito Comunista allo 0,8%, il Partito animalista allo 0,7%, i Popolari per l’Italia allo 0,5%, gli altri movimenti al 2%.

SECONDA PROIEZIONE

  • LEGA: 33.1%
  • PARTITO DEMOCRATICO: 21.7%
  • MOVIMENTO 5 STELLE: 19%
  • FORZA ITALIA: 8,5%
  • FRATELLI D’ITALIA: 6,3%
  • +EUROPA-ITALIA IN COMUNE-PDE: 3,4%
  • EUROPA VERDE: 2,7%
  • LA SINISTRA: 1,7%
  • ALTRI: 3,6%

PRIMA PROIEZIONE

  • LEGA: 32.0
  • PARTITO DEMOCRATICO: 21.7
  • MOVIMENTO 5 STELLE: 19.6
  • FORZA ITALIA: 8.6
  • FRATELLI D’ITALIA: 6.2
  • +EUROPA-ITALIA IN COMUNE-PDE: 3.4
  • EUROPA VERDE: 2.8
  • LA SINISTRA: 1.7
  • ALTRI: 4.0

SECONDO EXIT POLL (dati La7):

  • LEGA: 27.5 – 30.5
  • PARTITO DEMOCRATICO: 21.0 – 24.0
  • MOVIMENTO 5 STELLE: 19.5 – 22.5
  • FORZA ITALIA: 8.5 – 10.5
  • FRATELLI D’ITALIA: 4.5 – 6.5
  • +EUROPA-ITALIA IN COMUNE-PDE: 2.5 – 3.5
  • EUROPA VERDE: 2.0 – 3.0
  • LA SINISTRA: 1.5- 2.5
  • ALTRI: 4.5 – 5.5

Lo stato maggiore del Movimento 5 Stelle, riunito alla Camera con il leader Luigi Di Maio per monitorare i risultati delle elezioni europee, preferisce non commentare i primi exit poll e attende i dati reali per rilasciare le prime dichiarazioni. Tuttavia, da fonti autorevoli del M5S interpellate dall’Adnkronos filtra “sconforto” per i primi exit poll, che vedono il M5S terzo, sotto il Partito democratico. (Fonte Adnkronos)

PRIMO EXIT POLL (dati La7):

  • LEGA: 26.5 – 29.5;
  • PARTITO DEMOCRATICO: 21.0 – 24.0;
  • MOVIMENTO 5 STELLE: 20.0 – 23.0;
  • FORZA ITALIA: 9.0 – 11.0;
  • FRATELLI D’ITALIA: 5.0 – 7.0;
  • +EUROPA-ITALIA IN COMUNE-PDE: 2.5 – 3.5;
  • LA SINISTRA: 2.0 – 3.0;
  • EUROPA VERDE: 1.5 – 2.5;
  • ALTRI: 4.0 – 5.0

 

Secondo gli ultimi dati forniti dal Viminale alle ore 23:18 l’affluenza risulta pari al 53.19%.

AFFLUENZA ORE 23:00 (50,93%) nelle cinque circoscrizioni elettorali in Italia:

  • CIRCOSCRIZIONE 1: ITALIA NORD-OCCIDENTALE: 63,1%
  • CIRCOSCRIZIONE 2: ITALIA NORD-ORIENTALE: 58,78%
  • CIRCOSCRIZIONE 3: ITALIA CENTRALE: 62,26%
  • CIRCOSCRIZIONE 4: ITALIA MERIDIONALE: 39,04%
  • CIRCOSCRIZIONE 5: ITALIA INSULARE: 34,42%

Elezioni europee 2019, exit poll e risultati finali. Aggiornamenti in tempo reale

AFFLUENZA ORE 19:00 nelle cinque circoscrizioni elettorali in Italia:

  • CIRCOSCRIZIONE 1: ITALIA NORD-OCCIDENTALE: 51,99%
  • CIRCOSCRIZIONE 2: ITALIA NORD-ORIENTALE: 50,47%
  • CIRCOSCRIZIONE 3: ITALIA CENTRALE: 49,71%
  • CIRCOSCRIZIONE 4: ITALIA MERIDIONALE: 35,36%
  • CIRCOSCRIZIONE 5: ITALIA INSULARE: 27,4%

Alle ore 19:37 secondo i dati del Viminale la percentuale degli italiani che si sono recati alle urne è arrivata al 43,58%. Nel 2014 fu il 41.71% alla stessa ora.

 


Alle ore 12 secondo i dati del Viminale affluenza pari al 16.73%, quindi sopra al dato del 2014.

AFFLUENZA ORE 12:00 nelle cinque circoscrizioni elettorali in Italia:

  • CIRCOSCRIZIONE 1: ITALIA NORD-OCCIDENTALE: 21;14%
  • CIRCOSCRIZIONE 2: ITALIA NORD-ORIENTALE: 19,95%
  • CIRCOSCRIZIONE 3: ITALIA CENTRALE: 18,23%
  • CIRCOSCRIZIONE 4: ITALIA MERIDIONALE: 11,11%
  • CIRCOSCRIZIONE 5: ITALIA INSULARE: 8,4%

Su 49.3021.413 elettori i votanti in base ai primi dati i votanti sono stati 8.243.985.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sono quasi 51 milioni gli elettori chiamati a votare per i membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia. Alle ore 12:00 primi dati sulle affluenze. Successivamente alle 19:00 e poi a chiusura seggi alle ore 23:00. Aggiornamenti in tempo reale.

CHI PUÒ VOTARE E COME SI VOTA?

Possono votare i cittadini italiani che hanno compiuto 18 anni, ovvero circa 46,5 milioni di persone. In Europa, invece, sono circa 400 milioni le persone che possono votare per il Parlamento europeo.

Per votare occorre :

  • Tessera elettorale (se non la trovate o non vi è arrivata a casa potete richiedere un duplicato in Comune anche il giorno delle elezioni politiche);
  • Carta d’identità.

All’entrata del seggio dovrete consegnare il cellulare, la tessera elettorale e la carta d’identità al Presidente del seggio che, a sua volta, vi consegnerà la scheda elettorale e la matita copiativa, con cui si vota.

Per le Elezioni Europee l’Italia viene divisa in cinque circoscrizioni elettorali:

  • grigio, per l’Italia nord-occidentale (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia);
  • marrone, per l’Italia nord-orientale (Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna);
  • rosso, per l’Italia centrale (Toscana, Umbria, Marche, Lazio);
  • arancione, per l’Italia meridionale (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria);
  • rosa, per l’Italia insulare (Sicilia, Sardegna).

Il voto di lista si esprime tracciando sulla scheda un segno X sul contrassegno legato alla lista prescelta. Si possono esprimere fino a 3 preferenze, ma nel caso di più preferenze dovete fare attenzione perché devono riguardare candidati di sesso diverso.

TUTTI I CANDIDATI

https://twitter.com/its_daniels_/status/1132570714891010048?s=20

Se ancora indeciso su chi votare? Ecco i migliori test selezionati come guida al voto. Rispondi ad una serie di domande e confrontati con i programmi presentati dai diversi partiti e candidati alle elezioni europee 2019.

Elezioni europee 2019, chi votare. Fai il test per orientarti

Elezioni Europee 2019, voto fuori sede come fare. Sconti e info

 

(Visited 1981 times, 1 visits today)

Leggi anche

Call Now ButtonDiventa Green!