Elezioni Renzi. Sembravano essere arrivate le sofferte dimissioni da segretario Pd per Matteo Renzi. Dimissioni annunciate ma poi subito smentite dallo staff. Prevista conferenza oggi alle ore 17.

La notizia era nell’aria, anche se il segretario del Pd aveva dichiarato che non si sarebbe dimesso anche in caso di esito negativo alle urne. Il risultato delle elezioni sta dando un quadro ben peggiore di quanto si aspettava l’ex segretario DEM. La soglia psicologica del 20% è stata superata e quindi Renzi ha dovuto necessariamente prendersi tutta la responsabilità della sconfitta.

Renzi nei giorni scorsi aveva escluso un passo in dietro in caso di sconfitta alle elezioni, ma il risultato politicamente è da considerarsi più pesante. La minoranza nei dem già questa mattina aveva iniziato a ventilare richieste di dimissioni che sono arrivate in anticipo. Attualmente, a scrutinio ancora in corso, il dato del Pd è al 18,83%. Ma oltre al Pd è la sinistra nel complesso a pagare in queste elezioni.

 

Articolo precedenteELEZIONI 2018, VOTO CAMERA, M5S 32.3%, CENTRODESTRA 36,9%, CROLLA PD 18.7%, LeU3,4%. RENZI SI DIMETTE?
Articolo successivoPROIEZIONI ELEZIONI REGIONALI. PRIMI RISULTATI.