Elezioni, oggi al voto 51 milioni di Italiani per eleggere il nuovo Parlamento

Gli italiani oggi sono chiamati al voto. Le operazioni di scrutinio inizieranno subito dopo la chiusura dei seggi alle 23:00. Info utili.

Elezioni, oggi sono chiamati al voto quasi 51 milioni di italiani per eleggere 600 parlamentari, 400 deputati e 200 senatori. I seggi saranno aperti dalle 7:00 del mattino fino alle 23:00.

Per la prima volta i diciottenni voteranno anche per eleggere i membri del Senato. Il sistema elettorale, denominato Rosatellum, prevede l’elezione di un terzo dei deputati col sistema uninominale, il resto con il proporzionale.

Agli elettori verranno consegnate due schede, una di colore giallo, per il Senato, e una rosa, per la Camera.

A Roma affluenza tiene alle 19 al 54,15%

Alle elezioni per il rinnovo della Camera alle ore 19 nella città di Roma ha votato 54,15% rispetto al 56,24% delle precedenti politiche nel 2018. Nel Lazio il dato è del 53,18% rispetto al 55,47% del 2018.

A Frosinone il dato è del 53,02% rispetto al precedente 57,84%. A Viterbo 55,90%  rispetto al 60%. A Latina l’affluenza è stata del 53,64% rispetto al 56,36%. A Rieti, in controtendenza, l’affluenza aumenta: 54,29% rispetto al 53,71%.

Come votare in maniera corretta

Si vota tracciando un segno sul contrassegno della lista prescelta. Qualora il segno sia tracciato solo sul nome del candidato nel collegio uninominale, il voto è comunque valido anche per la lista collegata. In presenza di più liste collegate in coalizione, il voto è ripartito tra le liste della coalizione, in proporzione ai voti ottenuti da ciascuna lista in tutte le sezioni del collegio uninominale. Non è consentito il voto disgiunto.

Altre indicazioni utili per il voto

Per votare bisogna portare con sé la scheda elettorale e un documento, è possibile portare anche la carta d’identità scaduta. In caso di errore l’elettore può segnalare di avere sbagliato a votare e chiedere al presidente del seggio di cambiare la scheda compilata erroneamente che verrà scartata tra le schede deteriorate. All’interno della cabina elettorale è proibito introdurre telefoni cellulare che devono essere consegnati ai componenti del seggio prima di entrare nella cabina elettorale.

Le operazioni di scrutinio inizieranno subito dopo la
chiusura dei seggi alle 23:00.

Ecco una guida utile con tutte le proposte dei partiti politici su ambiente, energia e sostenibilità LINK

Previous articleMaltempo in Campania, strade come fiumi a Napoli e provincia. Situazione critica nel casertano. Il Video
Next articleItalia al voto, urne aperte fino alle 23 per le elezioni politiche