Elezioni 2018. Iniziano i preparativi per domani, giornata in cui siamo chiamati al voto. Oggi l’insediamento dei primi seggi. Tra i presidenti e gli scrutatori la maggior parte appartengono alla categoria degli autoferrotranvieri. Ed è subito polemica.

Sono 61.552 le sezioni allestite, ognuna formata da un presidente nominato dalla Corte d’Appello competente , 4 scrutatori e un segretario. Il compenso sarà di 187 euro per il presidente e 145 per gli altri suoi collaboratori. In Lombardia e nel Lazio, invece, ciascun presidente di seggio percepirà un’indennità di 224 euro mentre a ogni segretario e scrutatore ne andranno 170, a causa del doppio voto. Le operazioni di voto hanno mobilitato 369.312 cittadini chiamati a disciplinare un afflusso previsto di 46.604.925 elettori per la Camera e 42.871.428 per il Senato. Nelle prossime ore ciascuna sezione avvierà l’autenticazione delle schede e verranno installate le urne.

Ma ciò che ha fatto scatenare la polemica è che una consistente parte dei volontari impiegata nei seggi appartiene alla categoria degli autoferrotranvieri. Questo provocherà, di conseguenza, non pochi disagi alle aziende di trasporto pubblico. A Roma, Napoli e Venezia le municipalizzate del trasporto hanno annunciato disagi e riduzioni dei collegamenti. Solo all’Atac di Roma sono almeno 1000 gli autisti che si sono offerti di lavorare ai seggi, mentre altri 600 arriveranno dall’Ama, l’azienda della nettezza urbana della capitale. Nella Actv, la società che gestisce il trasporto pubblico a Venezia, sono 300 i dipendenti che presidieranno le operazioni di voto. L’amministrazione ha comunicato che fino a lunedì verrà soppressa la linea 2 dei vaporetti da piazzale Roma a Rialto, una delle più frequentate dai turisti. A Napoli con il proprio personale nei seggi, l’Anm ha chiuso la funicolare di Mergellina e annunciato il taglio di corse per autobus e filobus.

Guida al voto, tutto quello che c’è da sapere: https://www.teleambiente.it/elezioni-4-marzo-2018-guida-al-voto-tutte-le-informazioni-video/ (VIDEO)

Tessere elettorali ed altre informazioni: https://www.teleambiente.it/elezioni-4-marzo-2018-roma-aperture-uffici-anagrafici-rilascio-tessere-orari/

Articolo precedenteGREEN PRIDE 2018, QUALI SONO LE BEST PRACTICE ITALIANE PREMIATE
Articolo successivoSTASERA IN TV, PROGRAMMI DI OGGI DOMENICA 4 MARZO 2018. RAI, MEDIASET, LA7, TV8, NOVE E LE ALTRE