A Sangemini (TR) un convegno per “educare” alla sostenibilità

“Sostenibilità un termine molto diffuso ma per il quale forse non mettiamo in campo le azioni che servono”, Luciano Clementella sindaco San Gemini.

Educazione alla Sostenibilità Sociale ed Economica. Rigenerare le nostre città e ripopolare le aree interne con approcci sostenibili e in linea con l’Agenda ONU 2030. E’ questo il tema del convegno a San Gemini, in provincia di Terni.

L’evento promosso dall’Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza e dal comune umbro, in collaborazione con METROFOOD-IT prosegue la riflessione sul tema della Sostenibilità iniziata lo scorso anno.

Tra gli interventi anche quello del giornalista Francesco Giorgino, del direttore della scuola La Fenice Urbana Alessandro Bianchi e di Cesare Manetti dell’ Università “La Sapienza”. All’iniziativa, oltre a molti esperti del settore, hanno partecipato tra gli altri anche il sindaco di San Gemini, Luciano Clementella, il suo vice Marco Medei, l’assessore alla scuola Federica Montagnoli ed il presidente del consiglio comunale Ambra Giacomelli.

“Quest’anno – ha spiegato il sindaco di San Gemini, Luciano Clementella ai microfoni di TeleAmbientesi parla di Educazione alla sostenibilità. Sostenibilità è un termine molto diffuso, ma forse nel concreto, spesso non mettiamo in campo le azioni che servono a trasferire un’effettiva sostenibilità nelle nostre attività economiche, nel sociale, nell’attività istituzionale e quindi – ha concluso il sindaco – anche in campo ambientale”.

“In questo momento di grandissima incertezza – ha commentato l’assessora alla scuola del Comune di San Gemini, Federica Montagnoli, intervistata da TeleAmbiente – è necessario fare una riflessione su questa tematica soprattutto per poterla condividere con le tantissime scuole del territorio, in primis l’istituto comprensivo di San Gemini – Acquasparta che ha fatto anche un lavoro sulla sostenibilità e proseguirà su questo progetto”.

“L’obiettivo di questa due giorni – ha poi aggiunto la Montagnoli – è avere un quadro completo sulla tematica del rigenerare le nostre città e ripopolare le aree interne”.

Articolo precedenteCop27, l’Italian Climate Network a Sharm el-Sheikh per la Conferenza sul clima. Il video
Articolo successivoEssere Animali: “Più mense sostenibili per tutelare l’ambiente”. La video-intervista