Economia circolare, Lombardi: “Il mondo ci dice di andare verso il recupero di materia”

“Iniziare un tavolo di lavoro e di confronto con tutti i portatori di interesse nel settore dell’economia circolare”, Roberta Lombardi.

L’economia circolare è ormai l’obiettivo imprescindibile di ogni società che miri alla sostenibilità. Un sistema economico capace di rigenerarsi, infatti, presuppone anche la possibilità di svilupparsi in armonia con il territorio da cui trae materie prime. Delle prospettive per questo settore chiave si è parlato all’evento “Le filiere industriali dell’economia circolare”.

Roberta Lombardi ha dichiarato ai microfoni di TeleAmbiente: “Abbiamo inteso di sviluppare un impegno preso prima della pausa estiva; di iniziare un tavolo di lavoro e di confronto con tutti i portatori di interesse nel settore dell’economia circolare per vedere quelle che sono le migliori politiche che a livello regionale possiamo mettere in campo per agevolare questo settore, la ricerca e l’innovazione legata alla ricerca di materia prima seconda, che è il “core” fondamentale del lavoro che stiamo svolgendo in questi mesi. Non siamo solo noi a puntare su questo settore ma è il mondo stesso che ci dice di andare verso attività di recupero di materi proprio per una scarsità di materie prime necessarie per tutte le nostre attività.

Previous articleComune di Terni, contributo per auto elettriche ed ibride
Next articleOIPA: “Ecco perché il 4 ottobre è la Giornata mondiale degli animali”. La video-intervista