Dubai Reefs, un laboratorio galleggiante per tutelare la biodiversità

Questo gigantesco edificio ospiterà strutture residenziali, attività commerciali e centri di ricerca specializzati nella salvaguardia della biodiversità.

Si chiama Dubai Reefs il polo galleggiante per tutelare la biodiversità dell’oceano. A ideare la gigantesca struttura ecofriendly è stato il gruppo URB esperto nella progettazione di città sostenibili. Questo vero e proprio resort 2.0 che sorgerà a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, ospiterà strutture residenziali, attività commerciali e centri di ricerca specializzati nella salvaguardia degli ecosistemi sommersi e costieri. Ed ecco perché, oltre a 100 milioni di alberi di mangrovie, il Dubai Reefs custodirà perfino una barriera corallina artificiale di 200 metri quadrati con un miliardo di coralli. E non è finita qui. Dopo essere sbarcati nel laboratorio galleggiante alimentato dall’energia delle onde marine, gli scienziati studieranno perfino nuove soluzioni per eliminare la plastica dal pianeta Blu.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da URB (@urbplanning)