Territorio

DiCaprio, tanti auguri all’attore che si batte per l’ambiente

Condividi

Buon compleanno Leonardo DiCaprio! L’attore hollywoodiano, da sempre tra i più impegnati sul fronte della salvaguardia dell’ambiente, oggi compie 45 anni. Nei giorni scorsi l’incontro con la giovane e ormai celebre attivista svedese Greta Thunberg.

Leonardo DiCaprio compie 45 anni e vogliamo festeggiarlo ripercorrendo insieme ciò che l’attore da anni sta facendo in difesa dell’ambiente: dalla nascita della fondazione ambientalista Earth Alliance con la quale ha aiutato l’Amazzonia, alla realizzazione di documentari, tra gli ultimi “Ice on Fire”, per stimolare tutti ad agire e a fare qualcosa per proteggere pianeta.

DiCaprio torna con un nuovo documentario sui cambiamenti climatici TRAILER

Con la “Leonardo DiCaprio Foundation“, istituita nel 1998, l’attore si era già impegnato per mobilitare oltre 100 milioni di dollari per sovvenzionare progetti ambientali in tutti e sette i continenti e, con il il lancio di Earth Alliance, le due organizzazioni hanno unito le forze. L’organizzazione non profit vuole combattere il cambiamento climatico “proteggere gli ecosistemi e la fauna selvatica, assicurare una giustizia climatica, sostenere le energie rinnovabili e garantire i diritti degli indigeni a beneficio di tutte le vite sulla Terra”. Inoltre l’organizzazione fornirà borse di studio ed opportunità educative, finanziando anche la realizzazione di documentari.

DiCaprio unisce le forze con altri big per salvare il pianeta: nasce Earth Alliance

Nel 2016 l’attore ha realizzato il documentario Before the Flood. Girato in collaborazione con il National Geographic e con sé stesso come solo protagonista, gira il mondo per capire e raccontare quello che sta succedendo, quali sono le cause del riscaldamento, gli effetti sulla Terra e quello che possiamo concretamente fare per salvare il pianeta.

I polmoni della Terra sono in fiamme. L’Amazzonia brasiliana, che ospita 1 milione di indigeni e 3 milioni di specie, brucia da più di due settimane di seguito. – continua – La più grande foresta pluviale del mondo è un elemento critico della soluzione climatica globale. Senza l’Amazzonia, non possiamo tenere sotto controllo il riscaldamento della Terra. L’Amazzonia ha bisogno di più delle nostre preghiere”.  E per questa ragione ha donato con la sua fondazione 5 milioni di dollari per affrontare la crisi degli incendi in Amazzonia.

 Amazzonia, DiCaprio e Will Smith insieme per salvare il polmone verde del pianeta

Amazzonia, la rivolta degli artisti sui social. DiCaprio:”I polmoni della Terra sono in fiamme”

In occasione del recente 2019 Global Citizen’s Festival, che si prefigge di porre limite alla povertà estrema entro il 2030, DiCaprio si è espresso apertamente contro chi ha attaccato  la sedicenne attivista svedese Greta Thunberg dopo il suo discorso all’United Nations Climate Action Summit, primo tra tutti Donald Trump: “Bisogna combattere in prima linea. E coloro che sono al potere, ai vertici politici del governo, e ignorano sia il problema sia le giovani generazioni che cercano di agire e cambiare le cose, non dovrebbero stare in quella posizione”.

Ambiente, DiCaprio e Momoa contro i leader politici: negano la scienza e la catastrofe climatica

E proprio nei giorni scorsi c’è stato l’incontro tra l’attore ambientalista e la giovane attivista svedese Greta Thunberg: “Ci sosterremo a vicenda nella battaglia ambientalista. Spero che il messaggio di Greta possa svegliare i leader mondiali che il tempo dell’inerzia sia finito. È per merito suo e degli altri giovani attivisti nel mondo che sono ottimista nei riguardi del futuro”.

DiCaprio incontra Greta: “E’ merito suo se sono ottimista sul futuro”

Nei mesi scorsi un video realizzato dal rapper e comico statunitense Lil Dicky, con il supporto di attori, canti e altri e personaggi del mondo dello spettacolo, tra questi anche DiCaprio, recita:

We love the Earth, it is our planet
We love the Earth, it is our home…

I mean, there’s so many people out here who don’t think Global Warming’s a real thing. You know? We gotta save this planet. We’re being stupid

Amiamo la Terra, è il nostro pianeta
Amiamo la Terra, è la nostra casa…

Voglio dire, che qui ci sono così tante persone che non credono ancora al riscaldamento globale. Lo sai? Dobbiamo salvare questo pianeta. Ci stiamo comportando da stupidi

Earth, il nuovo singolo del rapper Lil Dick per salvare l’ambiente VIDEO

“Sento mio dovere fare qualcosa per cercare di salvare il pianeta”, afferma DiCaprio. Una pensiero da cui partire, un invito a farlo tutti quanti, nessuno escluso.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago