Home Attualità Decathlon, il brand di abbigliamento sportivo cambia nome e punta sui prodotti...

Decathlon, il brand di abbigliamento sportivo cambia nome e punta sui prodotti di seconda mano

decathlon cambia nome

“Nolhtaced”, sarà il nuovo nome di Decathlon per un mese in 3 punti vendita del Belgio. Ecco perché. 

Il famoso brand di abbigliamento sportivo e accessori per l’attività fisica Decathlon cambia nome e in tre punti vendita in Belgio diventa “Nolhtaced“, il nome del marchio al contrario, per promuovere il “reverse shopping”, ovvero consentire ai clienti di vendere articoli sportivi vecchi o usati e ottenere uno sconto sui futuri acquisti, quindi un percorso di vendita al contrario e di riuso.

Un’iniziativa che segue il trend sempre più in voga dell’acquisto di capi second-hand e usati, un interesse del consumatore che lascia ben sperare verso un orientamento su il concetto di moda sostenibile, allontanandosi sempre più dal fenomeno della fast fashion.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Decathlon Belgium (@decathlonbe)

Nei punti vendita di Gent, Everre e Namur, chiunque può quindi vendere i proprio attrezzi ed indumenti Decathlon che non utilizza più. Mentre i prodotti troppo usurati che non possono essere né riparati né rivenduti potranno comunque essere lasciati gratuitamente al punto vendita che provvederà allo smaltimento e al riciclaggio.

L’obiettivo di questa iniziativa?Vogliamo assicurarci che tutti possano praticare sport in modo rispettoso dell’ambiente. Per crescere in modo sostenibile, siamo quindi pienamente impegnati nel nostro servizio di riacquisto, nella nostra offerta dell’usato, nel noleggio e nelle riparazioni”. – ha dichiarato a Brussels Times Arnaud De Coster, responsabile del settore usato per il Belgio – Questo cambio di nome in Nolhtaced può sembrare una trovata di marketing, ma il nostro obiettivo è far conoscere il nostro servizio di riacquisto al pubblico più ampio possibile e quindi riutilizzare il maggior numero possibile di articoli“.

Nel corso dell’anno era stato anche effettuato un test con il quale Decathlon ha riacquistato 26.000 articoli.

Il cambio di nome, oltre che fisicamente sulle insegne dei punti vendita, è stato effettuato anche sul web.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Decathlon Belgium (@decathlonbe)

Articolo precedenteConsultazioni, Meloni al Quirinale: “Io indicata come premier, Governo al più presto”
Articolo successivoMondiali in Qatar, i panda donati dalla Cina vivranno in gabbia per 15 anni. Il video