Home Attualità Davos, Xi Jinping: “Dobbiamo lavorare insieme per il pianeta”

Davos, Xi Jinping: “Dobbiamo lavorare insieme per il pianeta”

Intervenuto al World Economic Forum di Davos il presidente cinese Xi Jinping ha sottolineato i punti fondamentali per la lotta al cambiamento climatico: cooperazione, multilateralismo e ricerca scientifica.


Multilateralismo, cooperazione internazionale, sostegno ai paesi in via di sviluppo e ricerca scientifica. Questi sono i 4 punti principali del discorso del presidente cinese Xi Jinping, in collegamento streaming al World Economic Forum di Davos.

Un discorso lungo, concreto, in cui si è parlato anche della lotta all’emergenza climatica, che vedrà “la Cina grande protagonista”.

Xi Jinping ha infatti confermato il sostengo della Cina agli accordi internazionali di Parigi, ovvero riduzione delle emissioni entro il 2030 e emissioni zero entro il 2060, obiettivi raggiungibili grazie al progresso scientifico e a una nuova visione di concepire l’industria.

Al via il World Economic Forum di Davos in versione virtuale. Clima e pandemia tra i temi principali

Ma, come ha sottolineato il presidente, la lotta al cambiamento climatico, come al coronavirus è una sfida che bisogna combattere tutti insieme, tramite una cooperazione tra paesi, un libero scambio di tecnologie e soprattutto il sostegno ai paesi in via di sviluppo.

 


Nessun problema globale può essere risolto da un solo Paese“, ha scandito Xi, sottolineando la necessità di una “risposta globale” e della “cooperazione globale” ai problemi attuali. “Costruire circoli ristretti, iniziare guerre fredde, effettuare decoupling o sanzioni e creare isolamento porterà il mondo solo a divisioni e scontri”, ha aggiunto, in un velato riferimento alle politiche degli Stati Uniti degli ultimi anni. 

Un discorso che potrebbe modificare i toni delle relazioni tra le due più grandi economie del mondo per i prossimi quattro anni, dopo il turbolento mandato di Donald Trump alla Casa Bianca segnato da una vera guerra commerciale.

Clima, gli obiettivi dell’accordo di Parigi sembrerebbero raggiungibili

La scelta giusta” è “la coesistenza pacifica basata sul rispetto reciproco“, lasciando da parte le divergenze, “promuovendo scambi e comprensione reciproca“.

“Il mondo non può tornare al punto in cui era in passato e tutti i Paesi devono focalizzarsi sulla risposta alla pandemia di Covid-19 e sulla ripresa economica“, conclude Xi Jinping  “Le prospettive rimangono incerte e dobbiamo focalizzarsi sulla risposta all’epidemia e sul portare l’economia mondiale fuori pericolo il prima possibile”.

Articolo precedenteAWorld, entra in azione per la salvaguardia del pianeta! Ecco l’app che ti aiuta a farlo
Articolo successivoNel 2020 nuovo record per il riscaldamento degli oceani. Tutte le altre notizie