Clima

Il Dalai Lama incontra Greta Thunberg: “Nutro molte speranza nelle generazioni future”

Condividi

“Quando ho sentito Greta parlare della questione del cambiamento climatico ho sentito che c’era speranza nelle giovani generazioni. La ammiro davvero”. Le parole del Dalai Lama sulla giovane attivista ormai maggiorenne Greta Thunberg nel corso della videoconferenza organizzata dall’ Istituto Mind and Life.

Domenica 10 gennaio è stato trasmesso in streaming l’evento organizzato dall’Istituto Mind and life in cui il Dalai Lama ha discusso con attivisti e scienziati circa la minaccia della crisi climatica.

All’incontro hanno partecipato Greta Thunberg, attivista svedese e leader del movimento giovanile Fridays for future, William Moomaw, autore di numerosi report per l’Ipcc (il principale organismo internazionale per la valutazione dei cambiamenti climatici) e Susan Natali, scienziata e ricercatrice sull’impatto dei cambiamenti climatici sugli ecosistemi terrestri, principalmente sul permafrost artico. L’evento è stata moderata da Diana Chapman Walsh, presidente emerita del Wellesley College.

Cambiamento climatico, il 2020 l’anno più caldo mai registrato al mondo

Durante la conservazione, il Dalai Lama ha affermato che il cambiamento climatico è stato un problema creato dagli esseri umani. Gli esseri umani sono molto speciali, ma sono anche i maggiori provocatori a causa dei loro desideri. “La nostra generazione ha creato il problema del cambiamento climatico. Quando ho sentito Greta parlare della questione del cambiamento climatico ho sentito che c’era speranza nelle giovani generazioni. La ammiro davvero. È stato davvero incoraggiante che un membro più giovane della comunità umana stesse mostrando il coraggio di lottare per l’ambiente. Dovremmo lasciare che le generazioni più giovani aiutino a risolvere il problema del cambiamento climatico”, ha commentato.

Cambiamenti climatici e ambiente, tutti gli appuntamenti green del 2021

Il Dalai Lama ha inoltre affermato che gli esseri umani sono egocentrici. Il miglior interesse dell’individuo dipende dalla comunità che ora è l’intera umanità. Tutti vogliono condurre una vita felice.

Greta Thunberg, da pochi giorni maggiorenne, ha ringraziato il Dalai Lama per la sua lettera a sostegno della sua lotta contro il cambiamento climatico: “Condividiamo un obiettivo comune per salvare il pianeta“.

Buon compleanno Greta, l’attivista svedese compie 18 anni

Susan Natali ha sottolineato che gli effetti del cambiamento climatico sono stati più negativi nella regione artica. La terra stava perdendo il ghiaccio artico che le stava portando ad assorbire più calore dal sole. Stava portando al rilascio di gas serra nell’ambiente. Il permafrost stava decadendo creando condizioni pericolose per il rilascio di carbonio intrappolato nel ghiaccio per migliaia di anni.

Incendi, l’Artico sta bruciando in un modo tutto nuovo

(Visited 103 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago