ClimaSalute

Covid-19, Greta ospite del ‘Cameretta Tour’ dei Fridays for Future il 3 aprile

Condividi

Covid-19. Segnate questa data: venerdì 3 aprile ore 19. Nel giorno del quarto #DigitalStrike che a causa dell’emergenza Coronavirus non si sta svolgendo nelle piazze ma in ogni abitazione di tutto il mondo, l’attivista svedese Greta Thunberg sarà ospite del live Instagram del Cameretta Tour

La diretta sarà trasmessa sui canali Instagram e YouTube di Fridays For Future Italia.

“Abbiamo l’enorme piacere di confermare la presenza dell’ispiratrice del movimento tra gli ospiti – si legge in una nota di Fridays for Future Italia – L’iniziativa, lanciata in occasione del periodo di lockdown, prevede ogni sera alle h.19 la trasmissione di dirette con ospiti del mondo della musica, del cinema, della scienza e del giornalismo, allo scopo di raccogliere fondi per la Croce Rossa Italiana, oltre che di tenere compagnia, intrattenere e informare tutti gli interessati all’attivismo per il clima durante l’emergenza Coronavirus”.

Coronavirus, ‘Rinviare il Green Deal’: la folle proposta di Giorgia Meloni

L’iniziativa ‘Cameretta Tour’, lanciata in occasione del lockdown per contrastare i contagi da Covid-19, ha fissato per ogni sera alle 19 un collegamento con ospiti del mondo della musica, del cinema, della scienza e del giornalismo con l’obiettivo di raccogliere fondi per la Croce Rossa Italiana.

Piero Pelù, Elisa, i Pinguini Tattici Nucleari e lo scienziato Giorgio Vacchiano, sono solo alcuni dei tanti ospiti che sono già intervenuti.

Coronavirus, in India migliaia di tartarughe tornano a nidificare sulle spiagge

Covid-19, Costa: costruire mentalità, a settembre formazione ambientale nelle scuole

Ospiti di questa settimana al Cameretta Tour: l’attrice Michela Giraud, mercoledì 1 aprile alle ore 19 e il rapper Izi, giovedì 2 aprile (eccezionalmente alle ore 18).

Per chi volesse rivedere gli interventi, i live sono disponibili sul canale YouTube di Fridays For Future Italia.

(Visited 32 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago