L'intervista di Stefano ZagoTV

Coronavirus e qualità dell’aria. Intervista ad Alfonso Pecoraro Scanio VIDEO

Condividi

Dopo quasi un mese di restrizioni imposte per frenare la diffusione del contagio del coronavirus, l’inquinamento nel nord Italia è decisamente calato.

I livelli di biossido di azoto si sono ridotti chiaramente, come mostrano le immagini del satellite Sentinel 5 del programma europeo Copernicus, gestito da Commissione Europea e Agenzia Spaziale Europea (Esa). Le foto sono state fornite dalla società Serco Italia S.p.a. partner fondamentale di tutto il progetto di diffusione dei dati forniti dal satellite Europeo.

Coronavirus, come si è ridotto l’inquinamento dopo il blocco per fermare il contagio

(Visited 103 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago