Attualità

Coronavirus, punizioni contro chi vende prodotti disinfettanti non certificati

Condividi

L’EPA ha annunciato che prenderà provvedimenti legali contro i venditori di disinfettanti e altri prodotti ritenuti efficaci contro il coronavirus ma che sono sprovvisti di certificazione federale.

I prodotti per le pulizie per disinfettare l’ambiente dal coronavirus hanno iniziato a inondare il mercato statunitense, scatenando le preoccupazioni dell’Environmental Protection Agency (EPA), che ha minacciato di agire legalmente contro chi vende questi prodotti non certificati.

Coronavirus, l’amministrazione Trump sfrutta l’epidemia per ridurre la protezione ambientale

L’agenzia ha rilevato un aumento di prodotti sul mercato che offrono protezione dal coronavirus, senza però prove che dimostrino la loro efficacia. Alcuni di questi pseudo prodotti includono una collana con un agente sbiancante, un adesivo che dovrebbe proteggere dal coronavirus per 30 giorni insieme ed una “gamma di disinfettanti non registrati, spray, depuratori e salviette che proteggono dal virus”. Il capo dell’EPA Andrew Wheeler, famoso per aver indebolito alcune leggi ambientali durante la sua gestione, ha parlato in teleconferenza con i distributori online per avvertirli di non vendere prodotti che sostengono di combattere il coronavirus ma che sono sprovvisti di certificazioni federali.

 

I prodotti individuati dall’EPA provengono da Giappone e Cina e possono facilmente acquistati su Ebay o dai venditori su Facebook. L’EPA ha spiegato che prenderà dei provvedimenti per assicurarsi che i distributori non vendano questi prodotti e, collaborando col Dipartimento di giustizia,applicherà i pieni poteri della legge” contro coloro che vendono questi prodotti non certificati come soluzione al coronavirus. “Lavoreremo diligentemente per assicurare che i consumatori abbiano accesso a prodotti disinfettanti certificati” ha scritto Wheeler in un annuncio.

 

USA, il coronavirus non impedirà all’amministrazione Trump di distruggere l’ambiente

A marzo l’EPA ha rilasciato una lista di 22 pagine di prodotti efficaci contro il virus. La nuova lista include 200 nuovi prodotti, alcuni dei quali soggetti a revisione. Alcuni dei disinfettanti non sono stati testati contro il coronavirus ma si sono rilevati efficaci contro altri tipi di virus “Durante la pandemia è importante che le persone abbiano accesso alle informazioni quando scelgono e utilizzano un disinfettante. Grazie alle aggiunte a questa lista, l’EPA è sicura che gli americani avranno accesso a molti disinfettanti per le superfici e alle corrette informazioni per usarli in modo efficacie”. La decisione dall’EPA è simile a quella presa dalla Food and Drug Administration (FDA) e dal Federal Trade Commission (FTC), che in un comunicato hanno preso di mira i venditori di oli essenziali e tisane che sostengono che i loro prodotti siano efficaci contro il coronavirus.

Animali, miliardi di uccelli a rischio a causa dell’amministrazione Trump

Nonostante la pandemia, l’EPA comunque ha continuato a modificare le leggi ambientali. La scorsa settimana l’agenzia ha confermato che non prolungherà il periodo di commento pubblico sulla legge che limita gli studi che possono essere considerati per le politiche ambientali oltre i 30 giorni iniziali previsti dalla legge.

(Visited 43 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago