Good News

Coronavirus, New York si illumina per ringraziare gli operatori sanitari

Condividi

Sul Walkway over the Hudson di New York è comparsa la scritta “Thank You” come ringraziamento per chi sta combattendo contro il coronavirus.

Per onorare coloro che lottano in prima linea contro la pandemia del COVID-19, il più grande ponte pedonale del mondo è stato decorato con 1,300 luci che hanno composto la scritta “Thank you”. La scritta, grande oltre 60 metri, ha trasformato questo punto di riferimento di New York nella Hudson Valley in un messaggio illuminato di gratitudine.

Coronavirus, a 99 anni dona 27 milioni di sterline: il web chiede di nominarlo Cavaliere

Speriamo che grazie a questa grande scritta gli operatori comprendano quanto apprezziamo i loro sforzi” ha commentato Elizabeth Walstein, di Friends of the Walkway. Il Walkway Over the Hudson è uno dei parchi che il Governatore Andrew Cuomo ha deciso di lasciare aperto e molte organizzazioni no profit hanno mobilitato i propri volontari per lavorare al progetto, che hanno piazzato 1,300 luci con la scritta “Onorare, ricordare, celebrare”. “E’ stato molto divertente e gratificante partecipare al progetto. Non sono mai stato cosi stanco, ho fatto 18,000 passi quel giorno oltre a piegarmi per sistemare le luci ma sono contento del risultato” ha raccontato uno dei volontari.

Mascherine, una nonna di 89 anni ne cuce 600 per le case di riposo della sua città

 

Nei prossimi giorni le immagini del progetto saranno stampate e piazzate nei luoghi in cui i lavoratori essenziali stanno dando una mano alla comunità come alimentari, stazioni di polizia e dei pompieri. In altre parti di New York sono comparsi grandi messaggi sulle strutture sanitarie per rendere omaggio agli operatori sanitari. Questo è il secondo atto di una serie di gesti di gratitudine da parte di Dr Scholl, dopo che l’azienda di scarpe specializzata ha donato due milioni di dollari di solette imbottite in gel per aiutare gli oltre 150.000 operatori sanitari a ridurre l’affaticamento muscolare.

Coronavirus, un uomo acquista la benzina per gli infermieri impegnati in prima linea

Quando il ponte è stato inaugurato alla fine dell’Ottocento era conosciuto come il The Great Connector e penso che sia all’altezza di quel soprannome” ha spiegato Linda Cooper del New York State Office of Parks, Recreation, and Historic Preservation.

(Visited 9 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago