AttualitàClima

Cop26, a Londra vertice sul Clima per discutere di “problemi chiave”

Condividi

Vertice sul clima a Londra in vista della Cop26 sul Clima, in programma a novembre a Glasgow. Domenica e lunedì, Ministri dell’Ambiente e rappresentanti di 51 Paesi si incontreranno per discutere di “problemi chiave da risolvere al vertice” come la riduzione delle emissioni di gas serra, il calendario di attuazione e i mercati di carbonio.

Agli incontri parteciperanno anche Stati Uniti, Cina e India.

Dopo tre settimane di discussioni, il G20 Ambiente di Napoli infatti, i negoziati internazionali per raggiungere un accordo sul clima sono ad un punto morto.

G20 Ambiente, raggiunto un accordo ma mancano i 2 punti chiave sul Clima

Restano da sciogliere dei nodi su questioni di finanziamento e trasparenza, il monitoraggio degli impegni per ridurre le emissioni di gas serra, il calendario di attuazione e i mercati del carbonio.

La Cop26 di Galsgow sarà organizzata in partenariato fra Inghilterra e Italia.

CO2, l’allarme dell’Iea: “Nel 2023 le emissioni raggiungeranno il record di sempre”

Come co-organizzatrice, l’Italia ospiterà a Milano l’evento preparatorio (Pre-Cop) e l’evento internazionale dedicato ai giovani “Youth4Climate2021: Driving Ambition”.

È possibile consultare tutti gli eventi dedicati alla lotta contro i cambiamenti climatici che si svolgeranno in Italia quest’anno sul sito https://all4climate2021.org/.

(Visited 14 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago