Oggi a Glasgow alla conferenza sul clima Cop26 alle ore 13:50 l’intervento del presidente del consiglio Mario Draghi. Segui la diretta.

Il presidente del Consiglio Mario Draghi interviene a Glasgow  alla COP-26 World Leaders Summit: “I discorsi che abbiamo appena ascoltato mi hanno colpito profondamente. Negli ultimi anni, i giovani ci hanno reso un servizio portando il tema del clima al centro del nostro dibattito politico. I giovani sono stati al centro del Vertice Pre-COP di Milano. A Glasgow, noi dobbiamo renderli orgogliosi“.

“Ora, qui alla COP26 dobbiamo andare oltre, molto più di quanto abbiamo fatto al G20. Dobbiamo accelerare il nostro impegno per contenere l’aumento della temperatura al di sotto di 1,5 gradi. Dobbiamo basarci sull’accordo del G20 e agire in modo più rapido e deciso”, afferma Draghi.

“Il previsto aumento delle temperature globali è destinato a influenzare la vita sul nostro pianeta in modo drammatico. Da incendi e inondazioni catastrofiche, allo scolorimento delle barriere coralline e alla perdita di biodiversità, l’impatto del cambiamento climatico è già fin troppo evidente“, ha spiegato Draghi. Il costo di tutto questo “aumenta rapidamente, soprattutto per le nazioni più povere“. Il costo dei disagi per le famiglie e le aziende nei Paesi a basso e medio reddito ammonta “a ben 390 miliardi di dollari l’anno“.

Clima, nel summit conclusivo del G20 Draghi: “Auguro ogni successo alla Cop26”. Johnson: “Ancora molto da fare”

Di seguito il programma diffuso da Palazzo Chigi (ora italiana):

– Ore 11.50 – Arrivo allo Scottish Event Campus (SEC) dove il presidente Draghi viene accolto dal primo ministro del Regno Unito, Boris Johnson.

– Ore 13.00 – Cerimonia di apertura (Sala Plenary Cairn Gorm).

– Ore 13.50 – Intervento del presidente Draghi.

– Ore 15.30 – Tavola rotonda ‘Action and Solidarity – the Critical Decade’.

Co-presiedono: il Primo Ministro del Regno Unito, Boris Johnson e il Presidente del Consiglio Draghi. – Ore 18.15 – Conferenza stampa del presidente Draghi (Giant’s Causeway Press Conference Room).

Cop26, Johnson: “Oggi noi leader mondiali siamo come James Bond che deve affrontare la fine del mondo. Ma questo non è un film”

SEGUI LA DIRETTA  

“Se fallisce Glasgow, fallisce tutto”. Così Boris Johnson di ritorno in Gran Bratagna dopo un G20 che, almeno sul fronte clima, qualche perplessità la lascia. Come per il G20 a Roma anche a Glasgow sarà assente il grande “imputato”, il maggior inquinatore del pianeta, ovvero la Cina di Xi Jinping che con quasi il 30% di emissioni globali guida nettamente questa classifica.

Clima, nel summit conclusivo del G20 Draghi: “Auguro ogni successo alla Cop26”. Johnson: “Ancora molto da fare”

“Abbiamo fatto progressi al G20, ma non basta“, ha avvertito il padrone di casa Johnson che spera con il vertice sul clima di rilanciare il suo governo e la sua immagine, ultimamente parecchio ammaccata da un’impennata di nuovi contagi che sta scuotendo il Paese

I capi di Stato e di governo presenti a Glasgow

A Glasgow saranno presenti fra gli altri, oltre al padrone di casa Boris Johnson, Joe Biden, Angela Merkel, Emmanuel Macron, Mario Draghi, il premier giapponese Fumio Kishida, Narendra Modi, Justin Trudeau, il cardinale Piero Parolin per la Santa Sede, la presidente della commissione europea Ursula von der Leyen.

Saranno assenti però alcuni capi di stato dei principali paesi emettitori di gas serra: il cinese Xi Jinping, il russo Vladimir Putin. il brasiliano Jair Bolsonaro, oltre al turco Recep Tayyp Erdogan.

Il World Leaders Summit sarà aperto alle 12 ora locale dal premier britannico Boris Johnson. Dopo di lui parleranno Mario Draghi (l’Italia ha ospitato la Pre-Cop26 a settembre a Milano), il primo ministro delle Barbados Mia Amor Mottley (in rappresentanza dei paesi che rischiano di rimanere sommersi dall’innalzamento dei mari), il documentarista britannico David Attenborough, il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres e il principe Carlo di Windsor (che sostituisce la regina Elisabetta, assente per motivi di salute).

Articolo precedenteCop26, ultima chance per il pianeta. L’appello del principe Carlo a Glasgow: “Sul clima è guerra”
Articolo successivoClima, alla Cop26 Biden si scusa con i leader mondiali: “Gli Usa sono usciti dall’accordo di Parigi mettendoci in una situazione difficile”