AttualitàGood News

Youth Experience, Coop pianterà 10mila alberi in 10 città italiane

Condividi

Clima, ecco il progetto Coop Youth Experience. Da oggi fino a dicembre, Coop pianterà 10mila alberi in dieci diverse città italiane.

Clima, in vista della Cop26 arriva Coop Youth Experience. Da oggi fino a dicembre, Coop pianterà 10mila alberi nelle oasi urbane di dieci diverse città italiane. La prima oasi urbana, ‘in formato ridotto’, è stata inaugurata questa mattina nel centro di Milano, in piazza Cordusio. L’installazione preannuncia una grande operazione di ‘rinaturalizzazione’ che da Milano interesserà al altre 9 città in Italia. Proprio a Milano ci sarà la prima piantumazione di 1000 alberi e arbusti nel parco di Rogoredo e Casa Chiaravalle tra il 27 e il 29 settembre, per mano di 150 volontari sotto i trent’anni che arriveranno da tutta Italia.

 

Anticipazione di questa tre giorni è la ‘instant oasi urbana’ svelata oggi in piazza Cordusio: 25 metri quadrati di verde che rimaranno a disposizione della città fino agli inizi del mese di ottobre per poi tornare a nuova vita in altre aree della città gestite da cooperative sociali. Il progetto di Coop ha ricevuto il patrocino del Comune di Milano e del ministero della Transizione ecologica come evento collaterale alla Pre-Cop 26 dell’Onu, che si terrà negli stessi giorni nel capoluogo lombardo.

Unesco, 8000 ettari di foreste italiane riconosciuti Patrimonio mondiale dell’Umanità

Coop Youth Experienceè un progetto che mette assieme in maniera concreta l’attenzione e la cura dell’ambiente che ci circonda e in cui viviamo e la collaborazione di centinaia di ragazzi. Una campagna in cui abbiamo investito e in cui crediamo e che dopo Milano toccherà altre città e altre cooperative“, ha spiegato il presidente di Coop Italia e Ancc-Coop, Marco Pedroni. In contemporanea all’inaugurazione milanese, a Firenze è stato presentato il progetto per realizzare il primo bosco biosostenibile e partecipato d’Italia che sorgerà dopo la bonifica di una ex area industriale. Entro dicembre le città coinvolte nel risanamento e nella rigenerazione di aree urbane saranno anche a Ancona, Bari, Genova, Livorno, Perugia, Piacenza, Roma e Torino.

(Visited 32 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago