Confindustria Umbria sezione di Terni: Riccardo Morelli confermato presidente

82
0

Riccardo Morelli: “il percorso avviato ci porterà a far evolvere la conca ternana nella Valle della sostenibilità”

Anche per il biennio 2022-2024, a guidare la Sezione di Terni di Confindustria Umbria sarà Riccardo Morelli. Lo ha deciso l’Assemblea dei soci della Sezione che si è riunita per il rinnovo delle cariche associative.

Nel corso del suo intervento, che ha aperto la parte pubblica dell’assemblea, il presidente Morelli, di fronte a una platea di oltre 250 ospiti tra imprenditori, autorità e rappresentanti delle istituzioni, ha ripercorso l’attività in cui la Sezione è impegnata: “In questi anni abbiamo cercato di costruire il futuro. Il progetto Urban Re-generation, il Polo chimico, l’ecosistema dell’innovazione, l’idrogeno verde – ha sottolineato Morelli – sono le tappe di un percorso cominciato già nel 2015 con il Master Plan per Terni e Narni nel quale erano già state individuate alcune direttrici principali di sviluppo, tra le quali figurava la sostenibilità ambientale, sociale ed economica delle imprese. Il percorso avviato ci porterà a far evolvere la conca ternana nella Valle della sostenibilità. È un traguardo che stiamo costruendo insieme alla Regione e che richiede appropriati interventi di politica industriale. Per sostenere l’economia circolare occorrono incentivi alla simbiosi industriale; aiuti per l’ammodernamento della capacità impiantistica e autorizzazioni più rapide”.

Il presidente Morelli ha inoltre rilevato come il processo di transizione debba essere graduale ed economicamente e socialmente sostenibile per evitare conseguenze traumatiche.

Articolo precedenteDefunti trasformati in concime per le piante: la proposta ecologica arriva dalla California
Articolo successivoRoma, al Mercato Campagna Amica Tiburtino la ricchezza dei prodotti agroalimentari del Lazio