TG AmbienteVideo

Codice Rosso per i ghiacciai italiani – Tg Ambiente

Condividi

In questo numero del Tg Ambiente, realizzato in collaborazione con ItalPress: 1)A Expo Dubai l’Italia eccellenza energetica; 2) Codice Rosso per i ghiacciai italiani; 3)Elevato standard di sostenibilità per il 48% delle aziende agricole; 4) Venezia, presentato il contest ‘Screen in Green’

In questo numero del Tg Ambiente, realizzato in collaborazione con ItalPress:   

1)A Expo Dubai l’Italia eccellenza energetica: È iniziato il countdown verso Expo Dubai 2021, un’occasione per l’Italia che dovrà mettere in campo le sue eccellenze. Competenze, energia, investimenti e innovazione, saranno queste le parole chiave. Enel X porterà a Dubai le installazioni “The Second Sun” e “The Second Moon”  per riprodurre nel padiglione italiano, all’insegna della sostenibilità, la luce del sole e la luce del riflesso della Luna, grazie a 300 luci a led. Sull’economia circolare e l’importanza del mondo delle microalghe, è concentrato il progetto di Eni per Expo. Snam si presenterà al mondo riunito a Dubai come pioniere dell’idrogeno, mentre Terna esporrà un’opera d’arte realizzata con materiali sostenibili. Per Saipem, Expo sarà l’occasione per sottolineare l’importanza della Transizione Energetica come sfida di sistema.

Clima, per colpa delle alte temperature le montagne italiane sono sempre più verdi

2) Codice Rosso per i ghiacciai italiani: Il 48% delle imprese agricole ha un elevato standard di sostenibilità che emerge chiaramente dalle iniziative messe in atto con investimenti mirati. Ma non solo, la reazione al Covid-19 ha generato da un lato maggiore consapevolezza verso questo tema, che ha posto al centro dell’attenzione il valore della salute. Sul palcoscenico di Cibus, il salone internazionale dell’alimentazione, Confagricoltura e Reale Mutua hanno presentato la seconda edizione di ‘Agricoltura 100’: il progetto che analizza il livello di sostenibilità ambientale e sociale delle aziende agricole italiane e i loro effetti sulla qualità e sicurezza. Per Massimiliano Giansanti, Presidente di Confagricoltura, il percorso verso una maggiore sostenibilità è particolarmente apprezzato dalle generazioni più giovani che dimostrano più sensibili su questo tema.  La sfida è riuscire a farlo in modo condiviso e convinto, con adeguate misure per le imprese.

Farm to Fork, il Parlamento Ue approva la riduzione di pesticidi e antibiotici in zootecnia

3)Elevato standard di sostenibilità per il 48% delle aziende agricole: Codice rosso per i ghiacciai italiani. La maggior parte potrebbe scomparire entro la fine del secolo, mentre i ghiacciai al di sotto dei 3500 mt entro il 2050. L’allarme è stato lanciato da Legambiente e dal Comitato Glaciologico Italiano (CGI) impegnate con la seconda edizione di Carovana dei ghiacciai, la campagna itinerante partita il 23 agosto e che fino al 13 settembre monitorerà lo stato di salute di 13 ghiacciai alpini e del glacionevato del Calderone, nel massiccio del Gran Sasso. Il monitoraggio in questione, oltre a permettere di documentare l’impatto della crisi climatica, consentirà anche valutarne gli effetti sul territorio.  Preoccupante, la situazione emersa già dalle prime tappe:ogni anno spariscono dalle masse glaciali dell’Adamello 14 milioni di metri cubi di acqua. Nel Parco dello Stelvio, anche il ghiaccio della Vedretta Lunga è in sofferenza. Negli ultimi 17anni ha perso 20 metri del suo spessore.

Alla Certosa di Venezia nasce il Bosco del Cinema dedicato ai Leoni d’Oro alla carriera e ai vincitori del Green Drop Award 2021

4) Venezia, presentato il contest ‘Screen in Green’: Presentato al Lido di Venezia durante la Green Week in corso alla 78ª Mostra internazionale d’arte cinematografica, “Screen in green”, il contest di scrittura per il cinema e l’audiovisivo dedicato ai giovani talenti tra i 18 e i 30 anni che creino concept originali per cortometraggi, film e serie tv sui temi della transizione ecologica. L’iniziativa è promossa dal ministero della Transizione ecologica (Mite), in collaborazione con la Fondazione Sardegna Film Commission, il premio Solinas, Green Cross, Connect4Climate e World Bank Group.

(Visited 28 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago